Parola d’ordine; contenere i costi dei traghetti

traghetto
traghetto

Rincarano i costi delle tratte sui traghetti e Solinas cerca di mediare. L’interesse degli armatori è contenere i prezzi. Le compagnie Moby e Tirrenia; “con noi quest’anno si spende 30% in meno”.

Solinas scende in campo per contenere i costi dei traghetti.

“Gli armatori hanno tutto l’interesse a mantenere vitale una destinazione come la Sardegna che rappresenta un asset importante e strategico, anche con l’impegno a contenere le tariffe”.

advertisement

Le compagnie a rapporto per i costi dei traghetti

Le compagnie Tirrenia, Moby, Gnv, Grimaldi, Corsica Sardinia Ferries che operano i collegamenti con l’Isola, convocate per conoscere i motivi del caro prezzi. Solinas vuole far passare il messaggio che la Sardegna sia accessibile nonostante quello che sta accadendo nel mondo. I rincari delle tratte sono da escludere.

“Dobbiamo consolidare un’immagine della Sardegna bella e accessibile e con tariffe di trasporto assolutamente abbordabili”, ha aggiunto Solinas annunciando che nei prossimi giorni riceverà dagli armatori un report sul monitoraggio delle tariffe.

Solinas ci ha tenuto a sottolineare e a ricordare quanto l’amministrazione abbia lavorato per contenere i contagi. La ripartenza economica va incentivata e non ostacolata con rincari inutili.

 “La sicurezza della destinazione Sardegna, che abbiamo ottenuto grazie ad un significativo lavoro di prevenzione, rappresenta una motivazione importante nella scelta turistica. Assieme alle compagnie abbiamo stabilito di avviare un adeguato piano di comunicazione per promuovere nel mercato nazionale e internazionale oltre che le bellezze dell’Isola anche la sua accessibilità, che ci consentirà di acquisire dei flussi turistici importanti”.

La sicurezza e le campagne pro-turismo

Le compagnie Tirrenia e Moby, per sostenere questa ripresa hanno applicato tariffe medie di circa il 30 per cento più basse rispetto all’anno scorso. Sponsorizzando, inoltre, con campagne mirate, il turismo sardo. Come ad esempio #unmaredigrazie che ha offerto il 100% di sconto per tutto l’anno a medici, infermieri, oss, operatori delle mense e delle pulizie ospedaliere e tutti i sanitari in prima linea, e dalle tariffe speciali per le auto al seguito. Quindi sarà possibile viaggiare sui traghetti con costi contenuti.

Le compagnie sopra citate, partecipano anche al progetto “Sardegna Isola Sicura” diventandone promotori. Le stesse stanno anche sponsorizzando il distanziamento sociale e il viaggiare sicuri. Questo vuol dire lavorare tutti per un obiettivo comune.