I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio recuperano una pala d'altare del XVI secolo

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio di Ancona, in collaborazione con i militari della Compagnia di Fano e della Stazione di Apecchio, hanno recuperato una pala d’altare del XVI secolo che rappresenta San Martino.

Storia della pala d’altare del XVI secolo ritrovata

Il prezioso dipinto era custodito, fino agli anni ’70, in una Chiesa di Apecchio, da dove era stato rubato. Il recupero è avvenuto grazie a indagini dell’Arma, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro, con il prezioso supporto dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Fano.

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio recuperano una pala d'altare del XVI secolo

advertisement

Oggi, giovedì 25 giugno 2020, alle ore 10, il quadro sarà restituito, presso la Curia Vescovile di Fano, a Mons. Armando Trasarti, Vescovo della Diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola. Nel corso della restituzione verranno resi noti i particolari dell’operazione.

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio recuperano una pala d'altare del XVI secolo