Due casi sospetti nel nord Sardegna

tamponi
tamponi

Tamponi negativi a turista a Castelsardo e donna ad Alghero. Due casi sospetti nel nord Sardegna, rivelatisi negativi ai tamponi.

Doppia l’apprensione per due possibili casi di Covid nel nord della Sardegna. Doppio falso allarme Covid-19 a Sassari per un turista in vacanza a Castelsardo e una donna di Alghero. I due turisti sospetti positivi e poi risultati negativi a due tamponi rinofaringei consecutivi.

I fatti; due casi sospetti nel nord Sardegna

È alta l’apprensione relativa all’emergenza sanitaria da Covid-19. Notizie e smentite che si susseguono e fortunatamente solo falsi allarmi. I turisti sono i soggetti maggiormente attenzionati in una Sardegna che vive di turismo e attività affini.

advertisement

Protagonisti di questa vicenda, un uomo e una donna, risultati essere negativi. Due casi sospetti nel nord Sardegna. Il turista, un operatore delle forze dell’ordine arrivato in Sardegna dalla Toscana per trascorrere una vacanza, ha accusato sintomi riconducibili al coronavirus e il test sierologico ha rilevato la presenza degli anticorpi. Al Santissima Annunziata di Sassari è stato quindi sottoposto a due tamponi consecutivi che hanno dato entrambi esito negativo.

La donna algherese invece era ricoverata in cardiologia all’ospedale di Alghero dove è risultata positiva al Covid. Quindi è stata trasferita al reparto di Malattie infettive di Sassari, dove i successivi tamponi hanno dato, anche in questo caso, esito negativo e la paziente è stata dimessa.

Le procedure anti Covid-19

Tutti sono in allerta e le procedure sanitarie di diagnosi e verifica per i casi sospetti Covid avvengono sotto il coordinamento dell’Unità di crisi locale del nord Sardegna e il Servizio di Igiene e sanità pubblica. Si sta cercando di garantire la riapertura delle attività, senza però causare possibili focolai.

Tensione e pressione alta sono le armi per cercare di contenere e convivere col virus che ha cambiato completamente le nostre abitudini. Una vera e propria sfida che però l’isola sta cercando di vincere. La ripresa economica è fondamentale.