Canile a Olbia, Giagoni: “Inconcepibile!”

Promuovere la Sardegna
Dario Giagoni (Lega)
Sul canile a Olbia, Giagoni della Lega dichiara: “Si tratta di una situazione inconcepibile nel 2020! Nel vedere le immagini del canile sequestrato ad Olbia non posso che provare tanta rabbia e sconforto”.
“Il fenomeno del randagismo è una tremenda piaga sociale che da tempo le istituzioni tentano di combattere sia attraverso doverose campagne di sterilizzazione, sia attraverso la sensibilizzazione sulla vergognosa abitudine di abbandonare i nostri amici a quattro zampe come se fossero oggetti inanimati da gettar via quando ci si stanca”.
“Mi pare pertanto inaccettabile che a queste sofferenze debbano essere aggiunte anche le barbarie e le torture ad opera di chi avrebbe dovuto proteggerli e accompagnarli verso una vita più lieta e più dignitosa, già perché gli animali hanno una dignità da rispettare talvolta ancor più spiccata di certi esseri umani!”.
Dario Giagoni Lega
Dario Giagoni (Lega)
“Ho pertanto già provveduto a parlare e confrontarmi con l’Assessore alla Sanità al fine di predisporre un maggiore controllo in queste strutture, operazione realizzabile anche grazie all’impegno dello stesso protratto per approvare le ultime graduatorie a tempo determinato per assumere i veterinari mancanti nelle varie Asl, finanziate e sostenute dalla pubblica amministrazione, e che devono garantire pazienti cure e far ritrovare ai piccoli ospiti quel senso di amore e protezione smarriti a causa di inetti incapaci di provare compassione.
Ringrazio come sempre le autorità intervenute nella vicenda per il lavoro svolto e non meno tutte le associazioni di volontariato che con serietà e abnegazione dedicano se stessi a favor di questa nobilissima causa.