Rally Terra Sarda: arrivederci al 2021

La Porto Cervo Racing è costretta a rinviare di un anno la nona edizione della gara.

rally terra sarda

Il Rally Terra Sarda, organizzato dalla Porto Cervo Racing, dà appuntamento al 2021.

“Tenuto conto della situazione critica causata dal Coronavirus – ha detto per conto del Direttivo e di tutti gli Associati Mauro Atzei, presidente della scuderia smeraldina – non ci sono le condizioni per confermare la nona edizione della gara che avrebbe dovuto svolgersi dal 2 al 4 ottobre prossimi. Con estrema amarezza, siamo costretti a rinviare al 2021 l’attesa e apprezzata competizione che ogni anno attira sempre numerosi equipaggi da tutta Italia”.

Nei giorni scorsi, attraverso i canali social della Porto Cervo Racing, la Scuderia ha condiviso un video del presidente Atzei per coinvolgere i soci e gli appassionati su quello che riguarda il Rally Terra Sarda e l’attività del Team. Purtroppo, come per altri organizzatori, sono emerse notevoli difficoltà e incertezze non affrontabili in così poco tempo a disposizione.

“È una situazione molto complicata – ha concluso Atzei – abbiamo analizzato tutti gli aspetti e le alternative, e quella più giusta riteniamo sia rinviare il Rally Terra Sarda al 2021 affinché sia una grande festa per tutti, come è sempre stata in tutte le edizioni e negli eventi organizzati dalla Porto Cervo Racing”