Luisa Sello ospite, il 10 maggio, a “Domenica in Concerto a casa”

La flautista Luisa Sello, già ospite delle ultime due edizioni della Rassegna domenicale oristanese, terrà compagnia al pubblico che, sempre più numeroso, sta seguendo l’appuntamento musicale online.

Domenica in concerto a casa” è organizzata dall’Ente Concerti “Alba Pani Passino con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, del Ministero per i Beni e le Attività culturali e Turismo e del Comune di Oristano.

Segui la diretta su:

Luisa Sello: note biografiche

Luisa Sello, definita dal New York Concert Review artista dall’avvincente passione e spontanea cantabilità, con tecnica brillante, eccellente controllo del fiato, suono generoso e grande charm, suona in tutto il mondo ed è artista scelta dal Ministero Italiano dei Beni Culturali per rappresentare la musica italiana.

Nel suo curriculum figurano i nomi di Riccardo Muti, Teatro alla Scala di Milano, Trevor Pinnock, Alirio Diaz, Wiener Symphoniker, Carnegie Hall, Juilliard School, Philippe Entremont, Karl Leister, Bruno Canino, Thailand Symphony Orchestra e i compositori Salvatore Sciarrino, Aldo Clementi, Rainer Bischof, Adriano Guarnieri (prime esecuzioni assolute).

Allieva di Raymond Guiot e Alain Marion a Parigi e di Severino Gazzelloni all’Accademia Chigiana di Siena, con studi accademici in Flauto e in Lingue e Letterature Moderne (Laurea e PhD).

È titolare della cattedra di flauto al Conservatorio di Trieste, Professore di Dottorato alla New Bulgarian University di Sofia e professore ospite all’Università di Vienna. Artista testimonial della Miyazawa Flute, incide per Stradivarius e Millennium di Pechino.

Programma:

  • J.S. Bach dalla Suite n. 1 per violoncello ‘Sarabanda’
  • J.S. Bach dalla Suite n. 3 per violoncello ‘Bouree’
  • P. Selby Spirit of the Earth
  • A. Piazzolla Tango Etude n. 4
  • W.A. Mozart Aria di Papageno dall’opera Il flauto magico

[foto id=”297623″]