Deidda (FdI): Bene la rimozione della Sardegna dalle zone a rischio contagio

Onorevole Salvatore Sasso Deidda su richieste tardive d'iscrizione - Caserma 'Gonzaga'
Onorevole Salvatore Sasso Deidda (FdI).

Il deputato di FdI Salvatore Deidda si reputa soddisfatto della rimozione della Sardegna da zona rossa a rischio contagio COVID19, dopo l’annuncio della sua interrogazione parlamentare

“Sono contento che – dopo l’annuncio dell’interrogazione parlamentare di Fratelli d’Italia – riguardo lo studio dei due accademici francesi che segnalavano la Sardegna come zona rossa e quindi soggetta maggiormente a contagio COVID19, il Corriere della Sera – che ringrazio per la tempestiva modifica – abbia cambiato l’immagine della locandina, mostrando questa volta la Sardegna come zona verde.
La nostra Isola risulta essere una delle Regioni con l’indice più basso di contagio in Europa e continueremo a vigilare affinché nessuno si permetta di recarle danno a livello comunicativo e soprattutto a livello turistico. Tuteleremo sempre l’immagine della Sardegna in ambito internazionale”. Lo dichiara in una nota il deputato di FdI, Salvatore Deidda