Tempio Pausania. Da oggi i buoni spesa alimentare possono essere ritirati anche in Comune

Si ricorda che il buono è destinato alle persone ed alle famiglie in difficoltà NON assistite dai servizi sociali del Comune:

Nuclei senza alcun reddito,

Famiglie in difficoltà nelle quali l’unico componente lavoratore ha subito riduzione dell’orario lavorativo o chiusura dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza Coronavirus;

Nuclei monogenitoriali che non riescono a far fronte alle necessità quotidiane;

Presenza nei nuclei familiari di disabilità permanenti o patologie associate a disagio socioeconomico;

Donne vittime di violenza.

Naturalmente resta attivo lo sportello Caritas.