Quartu Sant’Elena. Fermato per i controlli COVID-19, gli trovano cocaina, arrestato un 29enne

Ieri pomeriggio, a Flumini, un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Quartu Sant’Elena, impegnata proprio nei servizi predisposti per tali controlli, ha fermato un’autovettura con a bordo un ragazzo per verificare i motivi dello spostamento.

Gli Agenti hanno riconosciuto il giovane, Sarritzu Michele, 29enne cagliaritano, già noto per i suoi numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti delle Volanti, insieme agli investigatori della Sezione Anticrimine dello stesso Commissariato, hanno proceduto ad un controllo più accurato del ragazzo, trovandogli addosso circa 15 grammi di cocaina. Il controllo, perciò, è stato esteso anche alla sua abitazione, ove gli agenti hanno scoperto non solo vari bilancini di precisione e tutto il materiale atto al confezionamento della sostanza, ma anche circa 5100 euro in contanti.

Sarritzu, oltre ad essere stato sanzionato amministrativamente per la violazione delle misure anti COVID-19, è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e accompagnato presso la casa circondariale di Uta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.