Sinis recuperata rete di 250 metri in Area marina protetta.

È stata recuperata nel campo ormeggio di Mare morto nel Sinis una rete di circa 250 metri di lunghezza che non aveva nessun tipo di identificativo, allegata alle boe dell’ormeggio in un estremo e nell’altro aveva una piccola bottiglia di plastica bianca.

Il personale dell’Area marina protetta Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre che si è imbattuto nella rete ha proceduto ad effettuare la segnalazione alla capitaneria di porto, ottenendo da loro l’autorizzazione a rimuoverla completamente. Nella mattinata di ieri a seguito della segnalazione alla Capitaneria di porto, ne è stato disposto il sequestro.