Porto Torres, sanificazione mirata delle aree pubbliche esterne

Sarà effettuata nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 marzo un’attività di sanificazione mirata delle aree pubbliche esterne. L’amministrazione comunale ha deciso di affidare l’incarico a una società specializzata del settore, dotata di tutte le certificazioni di legge, nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Ispra, dall’Istituto superiore di Sanità e dal Ministero dell’Ambiente. La raccomandazione riguarda l’utilizzo di detergenti a base di ipoclorito di sodio solamente in via del tutto straordinaria ad integrazione delle attività di lavaggio, che a Porto Torres vengono già svolte dalla società che gestisce il servizio di igiene urbana. Per questo l’intervento sarà mirato e riguarderà marciapiedi, segnaletica verticale, portoni e maniglie, cestini, bancomat stradali, pensiline del trasporto pubblico, cigli stradali e muretti del lungomare.

La sanificazione è stata disposta al solo scopo precauzionale. Saranno utilizzati macchinari ad hoc provvisti di atomizzatori, regolabili per inclinazione, potenza e gittata, che verranno orientati in modo da trattare in un tempo molto ridotto le aree oggetto dell’intervento. L’obiettivo è quello di velare con una leggera bagnatura le superfici trattate, senza disperdere nell’ambiente prodotto in eccesso a quello effettivamente necessario. L’intervento inizierà alle ore 24:15 e si protrarrà per tutta la notte.