Porto Torres: il Sindaco Wheelr incontra la Commissaria straordinaria del Parco Nazionale dell’Asinara

Primo incontro formale oggi pomeriggio tra il sindaco Sean Wheeler e la Commissaria straordinaria del Parco Nazionale dell’Asinara, Gabriela Scanu, da pochi giorni alla guida dell’ente ministeriale. Un confronto cordiale, negli uffici del palazzo comunale di Piazza Umberto I, per cominciare a entrare nel merito dei temi principali che riguardano l’altra metà del territorio di Porto Torres.

Erano presenti all’incontro anche il Direttore del Parco, Vittorio Gazale, e il vicesindaco Marcello Zirulia. «Il Ministro Sergio Costa ha individuato una figura di indiscussa professionalità competenza per portare avanti i progetti di sviluppo avviati dal Parco. Con la Commissaria – sottolinea il sindaco Wheeler – c’è stato un primo cordiale incontro, anche per cominciare subito a mettere sul tavolo gli argomenti centrali per la crescita dell’Asinara. Ho sintetizzato il lavoro che assieme agli altri enti competenti abbiamo svolto in questi anni per mettere ordine al sistema idrico dell’isola parco e al servizio di potabilizzazione del borgo di Cala d’Oliva. Da parte della Commissaria c’è la piena disponibilità a incontrare nei prossimi giorni i nostri tecnici per conoscere nei dettagli l’evoluzione della procedura. Ho, inoltre, fatto presente il bisogno di un supporto da parte del Parco nell’interlocuzione con la Conservatoria delle Coste, proprietaria di stabili e infrastrutture sull’isola. Un’azione sinergica, infatti, potrebbe aiutarci far ripartire il rapporto di collaborazione che si è interrotto un anno fa e che speriamo possa riprendere presto con la sottoscrizione da parte della Regione del contratto con il nuovo direttore dell’agenzia, nominato da un mese e mezzo ma non ancora in servizio. Ci sono fondi e progetti troppo importanti per il futuro dell’Asinara e non c’è tempo da perdere». «I confronti tra Comune e Parco sono e saranno costantiL’Asinara è un pezzo troppo importante non solo della nostra città, ma dell’intero territorio. In questi anni lo abbiamo ripetuto in tutte le sedi. È indispensabile remare tutti nella stessa direzione e per questo ho apprezzato la risposta positiva della Commissaria del Parco alla nostra richiesta di avere confronti periodici per fare il punto sui progetti che coinvolgono il Comune e la sua isola», conclude Sean Wheeler.