Nuoro: proseguono i controlli dei carabinieri del comando provinciale in relazione all’emergenza covid-19 foto

Proseguono i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro per contrastare il mancato rispetto delle disposizioni nazionali e regionali emanate per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19

Più informazioni su

Nonostante gli appelli a non uscire di casa sono ancora numerose le persone che non rispettano la normativa emanata per il contenimento dell’infezione da Covid-19.

Si ribadisce che è vietata ogni forma di assembramento ed è vietato uscire se non per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute.

Purtroppo, anche in questi giorni, sono state denunciate numerose persone per essere state trovate fuori dalle rispettive abitazioni senza fornire motivazioni valide e, in alcuni casi, addirittura senza motivazione alcuna, palesando una totale non curanza delle misure emergenziali in atto.

I Carabinieri della Compagnia di Tonara hanno sorpreso un soggetto che, oltre a non avere alcuna motivazione, addirittura circolava a bordo di un Quad  privo di revisione e senza copertura assicurativa, motivo per cui gli è stata contestata anche la violazione degli artt. 80, 193 e 180 del C.d.S..

Non sono mancate situazioni inopportune come quelle rilevate dai Carabinieri di Lanusei con autocertificazioni relative a partite di calcio o spuntini con gli amici.

Oltre ai controlli, che proseguiranno senza soluzione di continuità, nella speranza che le finalità preventive vengano perseguite senza l’esigenza di ulteriori provvedimenti sanzionatori, i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro, quotidianamente, stanno coinvolgendo il maggior numero di persone al rispetto delle regole, che consentirà di tutelare non solo l’incolumità degli altri, ma anche la propria e quella di amici e affetti più cari.

Più informazioni su