Nuoro: il 5 marzo, in scena “La classe – Un docupuppets per marionette e uomini”

Il 5 marzo “Prosa & Circo” prosegue con “La classe – Un docupuppets per marionette e uomini”, uno spettacolo di Fabiana Iacozzilli. Compagnia CrAnPi.

Collaborazione alla drammaturgia Marta Meneghetti, Giada Parlanti, Emanuele Silvestri. Collaborazione artistica Lorenzo Letizia, Tiziana Tomasulo, La fabbrica performer Michela Aiello, Andrei Balan, Antonia D’Amore, Francesco Meloni, Marta Meneghetti. Scene e marionette Fiammetta Mandich.

“La classe – Un docupuppets per marionette e uomini”

Un’infanzia segnata dal ricordo della rigida educazione imposta agli alunni dell’Istituto delle Suore di Carità e della terribile maestra, Suor Lidia, capace di incutere timore e risvegliare inquietudini nei bambini di un tempo, ormai diventati adulti, rivive sulla scena ne “La classe” di Fabiana Iacozzilli.

Una pièce originale, un docupuppets per marionette e uomini pensato per rivelare episodi dolorosi, per rendere giustizia alle vittime di antichi “abusi di potere” e trasformatosi nel racconto delle “vocazioni”, un cammino in cui allieva e maestra idealmente si ritrovano e che imprime imprevedibilmente una svolta alla storia della protagonista.

La classe parte dalle testimonianze degli ex compagni di scuola, attraverso una serie di interviste, per ricomporre i tasselli di una memoria collettiva. Sul palco si svolge una sorta di “rito collettivo” in bilico tra “La Classe morta” di Kantor e “I cannibali” di Tabori, con i fanciulli interpretati dai pupazzi.

[foto id=”295366″]

Biglietti

Apertura botteghino: la sera dello spettacolo alle ore 19.

Puoi acquistare anche online su www.ciaotickets.com oppure in Agenzia CTS a Nuoro c/o Exme in Piazza Mameli n. 1 – telefono: 0784 32490.

Informazioni

Associazione Culturale Bocheteatro
Telefono: 0784.203060 / 338.7529106
E-mail: info.bocheteatro@gmail.com
Sito web: www.bocheteatro.com