Così lontani così vicini, trasformare la necessità in opportunità

L’arte a casa degli artisti, per trasformare la necessità in opportunità.

Da qualche giorno è online, sul sito e sui canali social del Centro comunale d’arte EXMA il nuovo progetto artistico firmato da Simona Campus, direttrice artistica dello spazio di via San Lucifero.

Si chiama Così lontani così vicini e vuole essere un contributo per trascorrere il tempo in casa facendo entrare le persone nelle abitazioni private di numerosi artisti sardi.

Case/studio di cui gli artisti hanno aperto le porte per visitarle insieme e realizzare un’esperienza che normalmente non si avrebbe la possibilità di fare.

Già online i primi quattro contributi giunti da Maria Sciola, Marcello Simeone, Maria Grazia Medda e Danilo Sini, ma altri sono in corso di caricamento.

“È stato chiesto ad alcuni artisti che in questi anni hanno esposto le loro opere all’EXMA di aprirci virtualmente le porte e accompagnarci attraverso un video nelle stanze della loro creatività – dice Simona Campus.

Da oggi e per i prossimi giorni ci terremo compagnia condividendo questi contributi online, riunendoli all’interno del contenitore #cosilontanicosivicini, considerandolo come un piccolo contributo per affrontare quanto sta accadendo nelle nostre vite stravolte così all’improvviso”.

Il progetto è realizzato in collaborazione con RadioX.