Coronavirus. Moratoria dei debiti: “C’è il via libera dalla Commissione europea”

“La Commissione europea ha approvato la garanzia concessa dallo Stato italiano per sostenere le piccole e medie imprese colpite dall’emergenza del coronavirus con una moratoria dei debiti contratti presso le banche. Un via libera fondamentale a tutela delle PMI travolte dalle perdite di vendite e guadagni”.

A darne notizia è la deputata del Movimento 5 stelle Paola Deiana.

“L’obiettivo di questa misura di sostegno adottata dal Governo è alleviare temporaneamente l’onere finanziario che pesa sulle PMI e dare liquidità immediata alle piccole e medie imprese per aiutarle a preservare i posti di lavoro e a proseguire l’attività”, sottolinea la parlamentare.

Per assicurare che la misura vada a beneficio soltanto delle PMI travolte dall’emergenza coronavirus, i beneficiari ammissibili devono non aver avuto esposizioni deteriorate prima del 17 marzo 2020 e certificare che la loro attività d’impresa ha risentito degli effetti economici dell’emergenza del coronavirus.

“Ha ragione Conte quando dice che questa è la ‘sfida più difficile dal dopoguerra’. Passare dalla crisi sanitaria a quella economica è un attimo. Ma il Governo ha lavorato fin da subito alle manovre economiche anti-crisi pensando alle famiglie, ai lavoratori e agli imprenditori e, per riprendere le parole del nostro presidente, sta premendo al massimo sull’acceleratore per sostenere con forza e rapidità operai, lavoratori autonomi e professionisti che ogni giorno rendono grande l’Italia”.