Coronavirus in Abruzzo: 160 nuovi casi e i decessi salgono a 88

 

Sono 69 le persone in terapia intensiva, numero che resta sostanzialmente uguale a quello degli ultimi giorni: ieri erano 70. A crescere di piu’, oltre al numero dei positivi, e’ purtroppo quello dei decessi: ai 76 comunicati ieri se ne sono aggiunti ben dodici.

Gli ultimi decessi registrati, che porta il numero complessivo a 88, riguardano un 82enne di Lanciano, un 69enne di Pineto, un 50enne, un 61enne e un 89enne di Castiglione Messer Raimondo, un 77enne di Bellante, un 64enne e un 71enne di Pescara, un 63enne e un 64enne di Penne, una 82enne di Balsorano e un 71enne di Archi.

In terapia non intensiva, ma ricoverato in ospedale, si trovano ad oggi 329 persone positive al Coronavirus (39 in provincia dell’Aquila, 72 in provincia di Chieti, 140 in provincia di Pescara e 78 in provincia di Teramo). Sono invece 772 quelle in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (40 in provincia dell’Aquila, 141 in provincia di Chieti, 359 in provincia di Pescara e 232 in provincia di Teramo).

Cresce, ed e’ l’unico dato positivo, il numero dei pazienti clinicamente guariti, ovvero quelli che da sintomatici sono diventati asintomatici: sono 29. Restano invece 7 i totalmente guariti. Questa la mappatura di tutti i 1.293 casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo: 101 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 266 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 576 alla Asl di Pescara e 350 alla Asl di Teramo.

Dei 160 casi positivi al Covid 19 registrati oggi, 13 fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 37 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 64 alla Asl di Pescara e 46 alla Asl di Teramo. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, conclude il bollettino regionale, sono stati eseguiti complessivamente 7730 test, di cui 4590 sono risultati negativi. (Afa/Dire).