Comune di Alghero: rinuncia approvazione termini per bilancio previsionale

Signor Presidente del Consiglio Comunale,

Signor Sindaco,

Con questa breve nota comunichiamo di voler rinunciare ai termini di legge per l’approvazione in Consiglio Comunale della manovra di bilancio previsionale, del DUP e ogni altro atto propedeutico, nel più breve tempo possibile, al fine di liberare la spesa soprattutto per le famiglie e le imprese della nostra città, già duramente colpite dalla crisi.

L’accelerazione dell’approvazione del bilancio previsionale ben si concilia, però, con la ricerca di condivisione delle misure per fronteggiare la crisi, a cominciare dalla sospensione, dalla riduzione o dal dimezzamento dei tributi locali, a seconda delle fattispecie, dagli interventi a sostegno del reddito dei cittadini e delle imprese, nei modi che abbiamo già proposto e che vorremmo concordare.

In altre parole, consci della gravità della crisi e di doverla fronteggiare con efficacia, siamo a disposizione per un immediato dialogo in commissione e, a stretto giro, in Consiglio, per una manovra che ci veda insieme impegnati per dare risposte concrete ai cittadini, alle famiglie e alle imprese della nostra città.

Naturalmente, le commissioni e il Consiglio dovranno essere convocati in videoconferenza, secondo le modalità che la Presidenza vorrà indicarci.

Ribadiamo, infine, la disponibilità dei sottoscritti consiglieri a collaborare con l’intero Consiglio per l’emergenza Coronavirus in atto, anche attraverso una apposita commissione, o gruppo di lavoro, che proponiamo di istituire e che – comportandosi come una task-force operativa – informi continuamente i nostri concittadini, intervenga a sostegno e a coordinamento dei servizi e delle azioni che si reputassero via via necessarie.

Cordiali saluti

 

f.to

Raimondo Cacciotto

Gabriella Esposito

Valdo Di Nolfo

Mario Bruno

Pietro Sartore

Mimmo Pirisi

Ornella Piras