Chocomoments arriva a Iglesias: dal 6 all’8 marzo, tre giorni di omaggi al cioccolato

Forte del successo della tappa di Sassari, la grande festa itinerante del cioccolato artigianale prosegue il suo viaggio in Sardegna con una tre giorni fitta di eventi e iniziative.

Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo Chocomoments sarà infatti a Iglesias, in Piazza Quintino Sella, per deliziare il palato ti tutti i buongustai.

[foto id=”295377″]

Organizzata con la collaborazione del Comune e della Pro Loco di Iglesias, la rassegna metterà in campo le attività della Fabbrica di Cioccolato, che permetteranno a tutti i presenti di calarsi nel clima di un vero e proprio laboratorio cioccolatiero, e gli stand della Mostra Mercato (aperti venerdì e sabato dalle 10 alle 23:30, domenica dalle 10 alle 20), nei quali sarà possibile acquistare prodotti di alta qualità.

Ad “aprire le danze”, venerdì dalle 10 alle 13, saranno i laboratori didattici gratuiti per gli istituti scolastici cittadini, durante i quali i maestri cioccolatieri di Chocomoments illustreranno agli alunni le tecniche di lavorazione del cacao.

[foto id=”294797″]Giancarlo Fontana, maestro cioccolatiere

Carattere sardo

Tutt’altro che trascurabile il contributo del territorio: il programma della kermesse prevede, tutti i giorni dalle 17:30 alle 19:30, degustazioni di cioccolato in abbinamento a vini tipici della zona a cura della Cantina Aru, mentre sabato e domenica sarà proposto il curioso accostamento tra le creazioni a base di cacao e la ricotta del Caseificio Sandro Floris.

Sabato, a partire dalle 18:30, spazio anche allo sport e in particolare al calcio, con la premiazione dei bambini e dei ragazzi dei settori giovanili di F.C. Monteponi Iglesias, Villamassargia Sulcis United, G.S. Bindua e A.S.D. Gonnesa Calcio, a testimonianza del coinvolgimento delle realtà locali nella formula della manifestazione.

Per i più piccoli

Choco Baby è il laboratorio dedicato ai maestri cioccolatieri di domani.

Sotto l’esperta guida degli artigiani della Fabbrica di Cioccolato, i bambini impareranno a realizzare con le proprie mani squisiti cioccolatini da gustare a casa: un’opportunità per apprendere giocando che verrà proposta ogni giorno dalle 15:30 alle 17:30.

A disposizione dei più piccoli tutto l’occorrente per dare sfogo alla creatività: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione. Il costo di partecipazione è di 5 euro, non è necessaria la prenotazione.

Vedere e assaggiare

Nel corso della rassegna non mancheranno appassionanti momenti live dedicati all’arte della cucina e della pralineria. Appuntamento fissato alle 18 di venerdì per “Come nasce una Sacher?”, primo degli show cooking in programma.

Sabato, nello stesso orario, andrà invece in scena lo spettacolo della maxitavoletta di cioccolato da 15 metri di lunghezza, un’impresa da record che sarà realizzata in presa diretta per la gioia di tutti gli appassionati.

Infine domenica, ancora alle 18, si concretizzerà l’omaggio dei maestri cioccolatieri alle tradizioni del territorio con la realizzazione della “Pralina di Iglesias”.

[foto id=”294798″]Maxitavoletta di cioccolato

Isegreti dell’artigiano

Sabato e domenica, dalle 10 alle 12, sarà possibile partecipare al “Corso base di lavorazione del cioccolato”, incontro formativo che permetterà di apprendere i primi “trucchi del mestiere” dagli esperti della Fabbrica di Cioccolato. Il costo di partecipazione è di 30 euro: è obbligatoria la prenotazione, effettuabile scrivendo all’indirizzo di posta elettronica giancarlo.maestrone@gmail.com.