Bitti: un altro paziente positivo al Covid-19 nella casa di riposo. Domani tamponi per operatori e pazienti

Un altro ospite – il secondo nel giro di tre giorni – della Casa di riposo ‘Nostra Segnora de su Meraculu’ di Bitti è risultato positivo alle analisi sul coronavirus. La notizia è giunta oggi dall’ospedale San Francesco di Nuoro dove da ieri si trova ricoverato il paziente.

“Stiamo gestendo l’emergenza in costante collaborazione con la direzione sanitaria della ASSL di Nuoro, con il Servizio igiene (coordinamento delle aree di Oristano, Olbia e Nuoro) e con l’Assistenza domiciliare integrata (ADI). Ai dirigenti che guidano queste strutture e a tutti i loro collaboratori va la mia gratitudine e il più sincero apprezzamento per aver organizzato una vera e propria task force all’interno del Nostra Segnora de su Meraculu”. Lo ha detto il sindaco di Bitti, Giuseppe Ciccolini, nel commentare la seconda positività rilevata nella Casa di riposo del paese dopo che ieri un paziente, con evidenti sintomi da Covid-19, era stato trasportato al San Francesco.

“Ci tengo a esprimere un ringraziamento speciale al personale – ha aggiunto il sindaco – che, con straordinario senso del dovere e forte sacrificio, sta assicurando il servizio di assistenza agli ospiti. Una prova encomiabile che ha visto gli operatori risiedere all’interno della struttura evitando così spostamenti, potenzialmente pericolosi sul piano del contagio del virus, nel centro abitato e presso le proprie famiglie. Domani – ha concluso Ciccolini – saranno sottoposti alla prova del tampone una quarantina di cittadini tra ospiti, operatori della Casa di riposo e personale medico che negli ultimi giorni ha avuto contatti con il Nostra Segnora de su Meraculu”.