Avviso alla cittadinanza e alle persone in arrivo a Porto Torres

L’amministrazione comunale ricorda che, oltre ai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 e 8 marzo 2020, è in vigore da ieri pomeriggio l’ordinanza del presidente della Regione Autonoma della Sardegna con cui si dispone che tutti gli individui provenienti dalla Regione Lombardia e dalle Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia, hanno l’obbligo di comunicare tale circostanza al proprio medico, osservare la permanenza domiciliare per almeno quattordici giorni, osservare il divieto di spostamento e viaggi, rimanere raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianzaL’ordinanza integrale è scaricabile qui: https://www.comune.porto-torres.ss.it/attachment//7027/Covid-19%20-%20Ordinanza%20Ras%2008.03.2020.pdf.

Si ricorda, inoltre, che il Dpcm dell’8 marzo 2020, all’articolo 2, commi e) ed f) dispone lo svolgimento di attività di ristorazione e bar con obbligo a carico del gestore di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione. Le attività commerciali devono adottare misure organizzative atte ad evitare assembramenti delle persone. Tutte le disposizioni sono contenute nel documento scaricabile qui: https://www.comune.porto-torres.ss.it/attachment//7027/DPCM_20200308.pdf

Negli uffici comunali sono state disposte diverse misure per le modalità di ricevimento del pubblico, con limitazioni degli accessi in contemporanea. Si invitano i cittadini a espletare le richieste verso gli uffici tramite chiamate telefoniche e via mail e pec, come dettagliato di seguito: