Spazio esordienti: 15 febbraio, la scrittrice Ilaria Cabras alla libreria Ubik di Olbia

Sabato 15 febbraio alle ore 18:30, nel salotto della Libreria Ubik Olbia, Ilaria Cabras presenterà il suo libro “Resta con me”. Dialogherà con l’autrice la bookblogger Marta Canu (su Instagram, @libripervolpi).

Il libro: “Resta con me”

Cloe è sulle montagne russe del suo cuore, dopo l’ultimo fallimento, qualcosa dentro di sé è scattato. Ha perso la strada e non riesce a ritrovarla, è divisa tra la depressione e l’amore, tra la famiglia e i suoi sogni, tra il bene e il male. Cloe è buio e luce, luna e sole, amore e odio.

È prima una donna e subito dopo di nuovo bambina, appesa a quel filo tra voler mollare e avere il coraggio di farcela. È sola e all’interno di sé trova un inferno, ma ricorda anche il paradiso. Non crede che ci sia qualcuno lassù per lei, ma trova la forza di credere nelle persone, anche in quelle che l’avevano delusa.

advertisement

Trae insegnamento da tutti quei fallimenti a catena che si è trascinata negli anni. Crede nei sogni e forse ha sempre creduto nelle favole, ha sempre cercato in esse una via di fuga dalla sua prigione. Troverà la salvezza nell’amore o in se stessa?

L’autrice: ilaria Cabras

Ilaria Cabras nasce in Sardegna, il 31 ottobre del 1989, nel luogo dove cala il tramonto. Vive da anni dalla parte opposta dell’isola, dove ogni giorno vede nascere l’alba. Scrive per dimenticare, per superare la vita ed esce allo scoperto col suo primo libro “Resta con me”.

[foto id=”294489″]

Spazio Esordienti – un nuovo format per gli artisti emergenti

L’associazione Pulp, in collaborazione con la Libreria Ubik Olbia, ha deciso di creare un nuovo format, inedito e unico nella zona.

Il nome è abbastanza evocativo: Spazio Esordienti.

Attraverso questa formula si vuole dare uno spazio non solo fisico a scrittori, musicisti, videomaker, fotografi e a tutti gli artisti, per presentare i loro lavori fornendogli gratuitamente tutta l’assistenza per la comunicazione, l’organizzazione e la gestione degli incontri.

Inoltre è previsto un supporto logistico, ovviamente anche gli spazi della libreria o eventualmente si possono studiare assieme all’artista delle soluzioni alternative magari più adatte al tipo di esposizione o performance.

Il tutto per dare un’occasione e un luogo a tutti gli artisti che solitamente faticano a trovare degli spazi adeguati per proporre le loro opere.

La modalità di candidatura è la seguente: inviare una email a spazioesordienti@gmail.com, presentando il progetto e indicando il nome, il cognome e i contatti. Per questioni di praticità si chiede di utilizzare solo ed esclusivamente questa modalità di candidatura.

Chi sono i soggetti promotori?

L’Associazione culturale Pulp è attiva sul territorio da oramai 3 anni, è organizzatrice del festival letterario “Tinte fosche, autunno in noir”, di tantissimi incontri ed eventi a carattere letterario e artistico, collabora con la Biblioteca civica Simpliciana per la rassegna “Sul filo del discorso”, lavora a stretto contatto con la libreria Ubik di Olbia per gli eventi e i corsi in libreria.

La libreria Ubik di Olbia è oramai un punto di riferimento e di aggregazione per gli eventi letterari e non solo della zona. Anch’essa è tra i collaboratori di parecchi eventi della biblioteca civica simpliciana, della rassegna letteraria “La città del libro” organizzata da La Casa del Popolo – Gallura e di tante realtà cittadine.