Sassari. Avviato lo spostamento del day hospital Oncologico

 

E’ iniziato questa mattina il trasferimento del day hospital Oncologico dal terzo piano della palazzina di Malattie infettive al quarto piano del Santissima Annunziata. Questa operazione consentirà all’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari di mettere a disposizione le due stanze ad alto biocontenimento per l’isolamento dei pazienti situate proprio all’ultimo piano di Malattie infettive. I locali potranno così essere utilizzati per eventuali emergenze, come casi di pazienti con Coronavirus.

Questa mattina quattro squadre, coordinate dall’Ufficio tecnico, hanno iniziato a trasportare armadi, scrivanie e computer nella nuova sede. Contemporaneamente lo staff dell’Ingegneria clinica dell’Aou di Sassari ha avviato le procedure per la messa in sicurezza dei macchinari per le terapie e per le poltrone elettromedicali che saranno trasportate al quarto piano del Santissima Annunziata.

I medici del day hospital Oncologico hanno atteso gli operai nel nuovo reparto, più ampio e adiacente al reparto di degenza di Oncologia, per iniziare a sistemare i diversi ambulatori. Il reparto, che da lunedì 17 sarà già operativo, è composto da 12 stanze, di cui tre per le terapie: due ospitano le poltrone terapia (per un totale di 15) e una 3 posti letto.

I locali che adesso ospitano il day hospital sono stati da poco lasciati liberi dalla Chirurgia che, circa 10 giorni fa, si è spostata al secondo piano dell’ospedale civile in ambienti completamente ristrutturati e rimodernati.

Per la settimana prossima, intanto, è previsto lo spostamento del Centro Tao (trattamento anticoagulanti orali) dal primo sottopiano del Santissima Annunziata al secondo piano del Palazzo Rosa, in via Monte Grappa. Questo trasferimento consentirà la consegna dei lavori alla ditta che si è aggiudicata l’appalto per la realizzazione del nuovo day hospital oncologico dell’ospedale civile.