Porto Torres:Il GSD Key Estate vola a Cantù per confermare il secondo posto in classifica

 Non c’è pausa per i ragazzi del  GSD Key Estate Porto Torres che, appena rientrati in Sardegna dopo aver ottenuto, con un quarto posto nel gruppo B della fase preliminare del campionato di Champion’s League IWBF svoltasi ad Albacete, in Spagna, la qualificazione all’Eurolega2 che si terrà dal 23 al 26 aprile a Valladolid, voleranno a Cantù in casa della Unipol Sai Briantea per la seconda giornata di ritorno del massimo campionato di baket in carrozzina Fipic che si giocherà domani 8 febbraio alle ore 20:30.
Sardi e canturini sono entrambi a 12 punti, ma con la Key Estate avvantaggiata dalla vittoria nello scontro diretto in casa. Bruno Falchi e compagni rientrano da una trasferta impegnativa, che li ha visti in campo quattro volte in due giorni, ad affrontare quelle che sono tra le migliori formazioni del Continente, durante la quale si è confermato uno strepitoso Filipski, entrato nella top five della competizione anche grazie alla magistrale prova contro i francesi di Le Cannet, nella quale è stato autore di ben 52 punti. I lombardi vengono invece da un momento non facile, reduci dal cambio di allenatore (Riva al posto di Bergna) e la mancata qualificazione agli ottavi di Champion’s League, pur avendo avuto il vantaggio di giocare il girone di qualificazione in casa.
Palla a due fissata per le 20:30 di sabato 8 febbraio a Meda.

 Gli incontri della seconda giornata del girone di ritorno

Studio 3° Millennium Basket – Special Sport Bergamo Montello ore 20:00
UnipolSai Briantea – GSD Key Estate Porto Torres                 ore 20:30
Dinamo Lab Banco di Sardegna – SSD Santa Lucia                      ore 15:30
Santo Stefano Avis – Deco Group Amicacci Giulianova               ore 17:00