Porto Torres. Scrutatori per il referendum, domande dal 2 al 6 marzo

Più informazioni su

Gli scrutatori di seggio per il Referendum Costituzionale del 29 marzo saranno scelti tramite un sorteggio pubblico riservato ai disoccupati privi di qualunque fonte di entrata economica (pensioni, mobilità, cassa integrazione, borse di studio, sussidi di disoccupazione, reddito di cittadinanza, Rei, Reisgià iscritti all’Albo degli scrutatori del Comune di Porto Torres.

 I cittadini interessati dovranno presentare all’Ufficio Elettorale un’apposita domanda, scaricabile dalla home page del sito web comunale, sezione Avvisi e Scadenze, accompagnata dall’autorizzazione al trattamento dei dati personali, debitamente firmata, e dalla fotocopia di un documento d’identità valido. 

La presentazione delle domande dovrà avvenire dal 2 al 6 marzo 2020 nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12, martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17. La domanda può essere trasmessa anche mediante posta elettronica ai seguenti indirizzi: elettorale@comune.porto-torres.ss.itdemografici@pec.comune.porto-torres.ss.it (solo per chi è in possesso di una casella di posta elettronica certificata). 

L‘Ufficio Elettorale Comunale potrà effettuare i controlli in merito alla veridicità delle dichiarazioni prodotte ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445/2000. Una volta verificati i requisiti dei candidati, la Commissione elettorale comunale, in riunione formalmente convocata secondo le forme di legge, nominerà gli scrutatori di seggio per il Referendum Costituzionale in seguito a un sorteggio pubblico che si terrà il 9 marzo alle ore 16 presso la Sala Consiglio.

Più informazioni su