Giagoni – Lega: L’assessore Murgia ha il dovere di ascoltare le istanze che chi è stato eletto dal popolo vuole portare avanti

“La gestione della cosa pubblica si sa è arte assai complessa che richiede partecipazione attiva ad opera di tutti, una partecipazione che si suddivide in ruoli ben specifici che debbono essere rispettati” afferma in una nota stampa l’On.le Dario Giagoni, capogruppo Lega in Consiglio “Il consigliere Regionale è espressione della rappresentanza del popolo, democraticamente eletto dal territorio per portare avanti le proprie istanze. Per questo mi duole rilevare come spesso questo venga vissuto quasi con insofferenza ad opera dell’Assessore all’Agricoltura. Le istanze che noi domandiamo vengano portate avanti sono frutto della necessità di interi comparti che non possono più attendere. Dobbiamo essere tutti in grado di fare un passo indietro senza innalzarci ad alcun piedistallo, predisporci all’ascolto e soprattutto non peccare mai di presunzione. Ognuno di noi ha certamente tanto da dare all’altro, non solo in termini di conoscenze tecniche, e al medesimo modo ha tanto da ricevere. Non serve chiuderci a riccio e far finta che il malessere del popolo delle campagne che aleggia attorno alla politica, ormai da tanti troppi anni, non ci riguardi; abbiamo il dovere di darvi ascolto e trovare insieme a loro le soluzioni più congrue.” Prosegue il leghista “Di Assessori chiusi in palazzi di vetro e che sono avvezzi solo alle passerelle di rappresentanza ne è pieno il mondo, noi però abbiamo promesso altro a chi ci diede fiducia con il suo voto e non siamo soliti venir meno alla parola data, su questo non siamo disposti a transigere oltre.”