Distretto Sanitario Ales/Terralba: l’appello dell’On.le Emanuele Cera

Imminente visita dell’Assessore alla Sanità Mario Nieddu nel territorio del Terralbese e della Marmilla, presso il Distretto Sanitario di Ales/Terralba, in programma la mattina di venerdì 14 febbraio.

Persistono, infatti, le problematiche nel territorio, in merito alle gravissime carenze esistenti nel suddetto distretto sanitario, a causa di persistenti insufficienze di personale sia amministrativo sia sanitario che si ripercuotono inevitabilmente sull’utenza, creando l’incresciosa situazione della mancata erogazione di servizi essenziali, con conseguenti enormi difficoltà e disagi di un territorio intero.

Il Consigliere Regionale dell’Oristanese, Emanuele Cera, si era fatto più volte portavoce della problematica, inviando diverse note di chiarimenti all’Assessore alla Sanità, Mario Nieddu, chiedendo di porre rimedio a questa situazione di disagio che ha investito questo territorio da ormai troppo tempo.

Giova ricordare, prosegue Cera, che la popolazione ricadente nel Distretto Sanitario è in buona parte costituita da persone anziane e con problemi di salute, pertanto fascia debole da tutelare.

La carenza del personale indispensabile oramai risulta cronica e compromette l’evasione dei procedimenti necessari per poter fornire agli utenti tutti i servizi di cui necessitano. L’onorevole Cera, nonché Sindaco del Comune di San Nicolò d’Arcidano, facendo proprie anche le richieste e sollecitazioni, formulate allo stesso Assessore alla Sanità Nieddu, del Presidente dell’Unione dei Comuni del Terralbese, nonché Sindaco di Terralba Sandro Pili e dei Sindaci di Arborea, Marrubiu e Uras, e quelli della Marmilla, aveva già sollecitato il Responsabile della Sanità in Sardegna al fine di adottare un intervento urgente possibilmente risolutivo della incresciosa situazione, evitando ulteriori ritardi e disservizi agli utenti del territorio interessato, in modo che gli stessi possano godere in tempi adeguati di tutti quei servizi e assistenza in questo momento non adeguatamente resi dalle strutture interessate.

Confido inoltre che – precisa l’onorevole Cera – alla luce di questa gradita visita da parte dell’Assessore Nieddu, durante la quale avrà modo di verificare lo stato dei fatti, si possa finalmente vedere luce in una situazione che deve essere perentoriamente risolta a favore dell’utenza del Distretto Sanitario di Ales/Terralba, presso il quale si recano inoltre pazienti anche di altri paesi.