Cagliari: denunciata per danneggiamento una donna dalla Polizia di Stato

È arrivata ieri pomeriggio, intorno alle 17.00, la chiamata al 113 da parte di una signora che chiedeva aiuto alla Polizia, perché si era accorata che una donna stava danneggiando il suo portone di casa.

La proprietaria dell’appartamento era stata allertata dai forti rumori provenire dalla strada, provocati dai colpi che la malintenzionata inferiva con una grossa pietra, scagliandosi non solo sul portoncino in legno di ingresso ma anche sul citofono e sulla cassetta delle lettere.

Immediatamente il Centro Operativo ha allertato le pattuglie intente nei quotidiani servizi di controllo del territorio. E proprio grazie alla capillare pianificazione in tutte le zone della città, una pattuglia della Polizia Scientifica, che in quel momento si trovava nelle immediate vicinanze, ha potuto sorprendere la donna, P.M.P., 59enne cagliaritana, ancora con la pietra in mano. Contemporaneamente è accorsa anche una Volante.

La donna alla vista dei poliziotti ha cercato di disfarsi del grosso masso gettandolo a terra. Subito bloccata dagli agenti, è stata condotta in Questura ed è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento aggravato.