Blitz della Guardia Costiera al mercato ittico all’ingrosso di Cagliari

Nell’ambito delle attività di polizia marittima finalizzata al controllo della filiera e a garantire la corretta commercializzazione dei prodotti ittici derivanti dalla pesca e dall’acquacoltura, la Direzione Marittima di Cagliari, comandata dal c.v. Giuseppe Minotauro, attraverso il 13° centro di controllo area pesca, ha organizzato nel corso della mattinata odierna, un approfondito controllo presso il mercato ittico all’ingrosso di v.le la Playa a Cagliari.

Le operazioni condotte all’interno del mercato da parte del personale militare della Capitaneria di Porto di Cagliari hanno interessato, sia i box destinati alla vendita del prodotto ittico, sia gli automezzi refrigerati utilizzati per il trasporto del pescato.

Gli accertamenti effettuati hanno portato al sequestro di circa 2 quintali e mezzo di prodotto ittico fresco e sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di circa 6.000€.

Nel corso dell’attività di polizia è stato coinvolto il servizio veterinario della locale ATS Sardegna – Assl di Cagliari, che, dopo aver verificato la commestibilità di quanto sequestrato, ha consentito di devolvere il prodotto ittico in beneficenza a enti caritatevoli.