Tempio: domani gli Scrittori da Palco al Teatro del Carmine

L’appuntamento con Scrittori da Palco è fissato per mercoledì 22 gennaio 2020, ore 21, negli spazi della teatro del Carmine di Tempio Pausania in piazza del Carmine numero 6. L’evento, inserito nel calendario della stagione 2010/2020 di “Prosa e Danza” firmata Cedac, porta all’ombra del Limbara una specie di cabaret letterario che regalerà al palcoscenico gallurese una variegata serie di racconti, storie ballate canzoni e filastrocche narrate da scrittori e scriventi, appassionati, signore eleganti nate lo stesso giorno di Madonna e giornaliste e cantastorie da ogni parte dell’Isola.

Scrittori da Palco, idea sgorgata come fiume in piena dal progetto dello scrittore utese vivente Flavio Soriga, arriva a Tempio per coinvolgere, divertire, trascinare, far ballare o sobbalzare il pubblico in un viaggio lungo le storie e i caratteri dell’Isola. Contro ogni stereotipo, nello scorrere della serata, la Sardegna sarà raccontata con ironia a più voci. A condurre il brigantino saranno proprio Flavio Soriga e il giornalista Nicola Muscas. Assieme a loro ad alternarsi al microfono la scanzonata sarabanda degli Scrittori da Palco, il tutto accompagnato dalle note dell’Armeria dei Giganti di Renzo Cugis.

Un ensemble a organico variabile rodato, collaudato e mai scontato, che muta di sera  in sera cimentandosi in letture a tema e giochi lessicali di libere associazioni: un divertissement teatral musicale in cui ciascuno  di cimenta in evoluzioni su carta senza rete per dare voce a un personaggio o a una storia che sia sarda, lieve, breve, contemporanea, urbana, rurale, vacanziera, arcaica o globalizzata firmata (raccontata fra gli altri) da Bachisio Bachis di Siliqua a Lalla Careddu, Michela Faedda e Valentina Sanna da Sassari, passando per Nicola Muscas di Cagliari e Giovanni Dessole da Nulvi.