Sant’Antioco. Motonave CDY BLUE: continua l’attività di monitoraggio

Le attività di monitoraggio hanno impegnato il battello antinquinamento Naitan 1°, la m/v CP 2100 di questa direzione marittima e il personale in forza all’ufficio circondariale marittimo di Sant’Antioco.

L’unità d’appoggio Jif Helios noleggiata dalla ditta incaricata della bonifica, ha proceduto al recupero dalla motonave “Cdry Blue” di 24 fusti contenenti un mix d’idrocarburi e oli, per il successivo sbarco nel porto di Sant’Antioco ai fini del necessario smaltimento.
Per la giornata odierna è prevista un’attività di campionamento dell’Arpas e della Guardia Costiera.