Mattone in Sardegna: stabili i prezzi degli immobili in vendita

Si chiude con valori positivi, il secondo semestre del 2019 per il mattone della Sardegna, sia sul fronte compravendite sia su quello delle locazioni.

Come dimostrato dall’Osservatorio di Immobiliare.it (www.immobiliare.it) sul mercato residenziale sardo, i prezzi delle case in vendita nella regione sono rimasti stabili rispetto allo scorso giugno, crescendo appena di mezzo punto. I costi degli affitti, invece, sono aumentati nello stesso periodo di quasi tre punti percentuali (+2,9%).

A dicembre 2019, per le case in vendita in Sardegna sono stati necessari in media 1.942 euro al metro quadro, mentre per gli affitti la richiesta dei locatori è arrivata a quota 8,04 euro/mq.

Guardando alle città dell’Isola, nel confronto con giugno 2019, solamente a Oristano si registra una flessione dei prezzi delle case in vendita: -2,5% che porta il costo medio a 1.351 euro/mq. Servono circa 100 euro/mq in meno a Nuoro (-0,2%) e Sassari (+0,3%), dove i valori degli immobili risultano in linea con quelli di sei mesi fa. Stessa situazione anche a Cagliari (+0,6%), dove invece sono necessari 2.137 euro/mq. Guardando al confronto annuale, il capoluogo di regione fa registrare un +2,8%, mentre le altre tre città fanno segnare perdite superiori a due punti percentuali.

Migliori le oscillazioni dei canoni di locazione, con variazioni a segno più in tre città su quattro. Anche in questo comparto è Cagliari a registrare la crescita dei prezzi più importante: +7,1% in sei mesi con una richiesta media dei locatori di 9,32 euro/mq. Servono circa 3 euro/mq in meno a Nuoro, Oristano (rispettivamente +4,8% e +4,4%) e Sassari (-0,5%). Se quest’ultima, così come Cagliari, risulta in crescita di due punti percentuali nel confronto con dicembre 2018, è negativo il risultato annuale per Nuoro (-8,1%) e Oristano (-3,6%).

Di seguito la tabella con l’Osservatorio sul mercato residenziale della Sardegna, riferito all’andamento dei prezzi di vendita richiesti:

[foto id=”293775″]

Di seguito la tabella con l’Osservatorio sul mercato residenziale della Sardegna, riferito all’andamento dei canoni di locazione richiesti:

[foto id=”293776″]