Il calendario dei lavori delle Commissioni del Consiglio Regionale

 Commissioni al lavoro questa settimana. La Prima commissione (Autonomia), presieduta da Pierluigi Saiu (Lega), è convocata per domani, 21 gennaioalle 10. All’ordine del giorno: l’esame del Disegno di legge 101 (Norme di semplificazione, razionalizzazione e distinzione delle funzioni di direzione politica e direzione amministrativa nell’ordinamento degli enti, agenzie, istituti e aziende della Regione e di altri enti pubblici e di diritto pubblico operanti nell’ambito regionale. Modifiche alla legge regionale n. 22 del 2016, alla legge regionale n. 8 del 2016, alla legge regionale n. 13 del 2006, alla legge regionale n. 9 del 2016, alla legge regionale n. 19 del 2006 e alla legge regionale n. 26 del 1972) e della Proposta di legge 71 (Modifiche alla legge regionale 13 novembre 1998, n. 31 – Disciplina del personale regionale e dell’organizzazione degli uffici della Regione).

La Quarta commissione (Governo del territorio), presieduta da Giuseppe Talanas (FI)  si riunirà domani, 21 gennaio, alle 15. All’ordine del giorno: l’esame della Proposta di legge 83 “Modifiche alla legge regionale n. 8 del 2018, alla legge regionale n. 35 del 2015, alla legge regionale n. 19 del 2006, alla legge regionale n. 45 del 1989 e alla legge regionale n. 4 del 2015”, con l’audizione dell’Assessore regionale dei Lavori pubblici, Roberto Frongia, sulle parti di competenza. Il parlamentino proseguirà, poi, l’esame della Proposta di legge 15 (Disposizioni sulla gestione della posidonia spiaggiata). I lavori della Commissione proseguiranno mercoledì, 22 gennaio, alle 10, e nel pomeriggio, alle 15.30, e giovedì, 23 gennaio, alle 15.

La Quinta commissione (Attività produttive), presieduta da Piero Maieli (Psd’Az), si riunirà mercoledì, 22 gennaio, alle 10. All’ordine del giorno la programmazione dei lavori, l’esame del parere 31 “Trasmissione deliberazione della Giunta regionale del 23.12.2019 concernente Deliberazione della Giunta regionale n. 1/13 del 8 gennaio 2019 “Disciplina delle caratteristiche, dei requisiti e delle classificazioni delle strutture ricettive della tipologia bed&breakfast di cui all’articolo 16, comma 1, della legge regionale 28 luglio 2017, n. 16. Approvazione definitiva delle direttive ai sensi dell’articolo 24, comma 1”. Modifica del comma 2, arrticolo 17 “(Norma transitoria)” e l’audizione dell’Assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa. Il Parlamentino proseguirà i lavori con l’esame della Proposta di legge 45 “Modifica dell’articolo 6 della legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio della caccia in Sardegna)”, della Proposta di legge 42 “Riordino del comparto ippico ed equestre della Sardegna” con l’audizione dei sindaci di Sassari, Ozieri, Villacidro e dei rappresentanti dell’associazione Allevatori cavalli anglo arabo (AIPACAA). La Quinta commissione esaminerà poi la Proposta di legge 72 “Modifiche alla legge regionale 18 dicembre 2006, n. 20 (Riordino delle professioni turistiche di accompagnamento e dei servizi). Istituzione di un percorso di professionalizzazione della guida ambientale-escursionistica con competenze specifiche nell’accompagnamento su percorsi escursionistici attrezzati”. I lavori proseguiranno nel pomeriggio alle 16 con l’esame della Proposta di legge 4 “Istituzione dell’imposta regionale di sbarco” e l’audizione di Confindustria, dei Presidenti della società di gestione degli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero, di Fedarlinea (Associazione italiana dell’armamento di linea) e di Confitarma (Confederazione Italiana Armatori).

La Sesta commissione (Sanità), presieduta da Domenico Gallus (Udc Cambiamo!) si riunirà martedì, 21 gennaio, alle 10. All’ordine del giorno l’esame del Parere 32 (Provvedimenti per lo sviluppo dello sport in Sardegna. Piano triennale 2020-2022. Legge regionale 17 maggio 1999, n. 17, articolo 2) con l’audizione Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, Andrea Biancareddu. Sono previste a seguire le seguenti audizioni: del sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, sulla richiesta di interpretazione della legge regionale 2/2019″ Disposizioni in materia di disturbo da gioco d’azzardo”; dell’Aism, Ats (Centro Binaghi, Centro San Francesco di Nuoro) e Aou (Centro di Coordinamento Regionale per la Diagnosi e Cura della Sclerosi Multipla) su problematiche dei pazienti con Sclerosi Multipla; della Federazione Rete sarda Diabete e della Federazione Diabete Giovanile (con Diabete Zero e Fand) su problematiche dei pazienti diabetici e situazione della diabetologia in Sardegna; dei pediatri Fimp sulle criticità della pediatria di famiglia; della Onlus “Socialismo diritti e riforme onlus”, Fondazione Taccia Ricerca sul Cancro, Fidapa Cagliari, Fidapa Distrettuale, Adiconsum Sardegna, Tribunale del malato, Sinergia Femminile, Europa Donna, Salute Donna, LILT su problematiche dell’oncologia con particolare riferimento al progetto di accorpamento del Businco al Policlinico universitario di Cagliari.

Il Parlamentino esaminerà anche il Disegno di legge 101 (Norme di semplificazione, razionalizzazione e distinzione delle funzioni di direzione politica e direzione amministrativa nell’ordinamento degli enti, agenzie, istituti e aziende della Regione e di altri enti pubblici e di diritto pubblico operanti nell’ambito regionale. Modifiche alla legge regionale n. 22 del 2016, alla legge regionale n. 8 del 2016, alla legge regionale n. 13 del 2016, alla legge regionale n. 9 del 2016 e alla legge regionale n. 19 del 2006). Parere ai sensi dell’art. 45, comma 7 del Regolamento Interno. Occorrendo i lavori proseguiranno nel pomeriggio.

La Commissione speciale per il riconoscimento del principio di insularità è convocata per oggi, 20 gennaio, alle 16. All’ordine del giorno l’audizione dei Deputati della Sardegna. Il Parlamentino si riunirà anche giovedì, 23 gennaio, alle 10.30 per sentire in audizione l’ex Presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci.