“Destinazione Alghero” è il nuovo progetto del Consorzio turistico Riviera del Corallo

Fine settimana intenso, quello passato, per il Consorzio turistico Riviera del Corallo, che insieme all’amministrazione comunale, la SO.GE.A.AL. e il Parco di Porto Conte, ha avuto l’onere e l’onore di rappresentare la “Destinazione Alghero” contemporaneamente all’ ITF Slovakiatour 2020 di Bratislava e alla Fitur 2020 di Madrid.

La presenza del Consorzio turistico Riviera del Corallo nello stand Sardegna all’ ITF Slovakiatour 2020 – già dalla scorsa edizione, unica regione italiana presente alla fiera – si è dimostrata strategica e lungimirante, non solo per l’attuale presenza della tratta bisettimanale Ryanair Alghero- Bratislava operativa tutto l’anno, ma soprattutto per l’intenzione, annunciata dal Business Aviation manager di SO.GE.A.A.L, Raffaele Ciaravola, di far diventare l’aeroporto di Alghero un importante snodo dell’aerea Mitteleuropea, aggiungendo due collegamenti con Vienna alla Summer 2020 (Ryanair/Lauda Air da aprile a ottobre e Wizz Air da giugno a ottobre) e raggiungendo in breve i 7 collegamenti settimanali totali.

Anche a Madrid, grazie alla sinergia con l’Assessorato al turismo del Comune di Alghero, il Consorzio degli operatori turistici algheresi, ha potuto rappresentare la città di Alghero di fronte al pubblico e agli operatori; partecipando, inoltre, alla presentazione della Sardegna e di Alghero presso lo stand della Grimaldi Lines, con l’Assessore al turismo, Marco di Gangi e  il management di Grimaldi Lines Spagna, che in 10 anni di attività sulla linea Barcellona – Porto Torres hanno trasportato oltre un milione di passeggeri.

Prossima tappa, la Borsa del Turismo Internazionale 2020 di Milano.