Coppa Italia, Athena Oristano (C1) e Cus Cagliari (C femm.) vincono i trofei regionali

ATHENA DI COPPA – La Coppa Italia di C1 va all’Athena Oristano che ha superato sabato scorso a Serramanna, davanti a un palazzetto gremito (oltre 400 persone), il Cagliari Futsal.

È 9-2 il risultato finale per i ragazzi di Marco Dessì, dopo un primo tempo terminato 6-1.

[foto id=”293258″]

Il vantaggio è del Cagliari Futsal con un meraviglioso gol di Atzeni. Risponde subito al 2’ Fadda con un altro bel gol al volo. Poi è praticamente solo Athena con i gol di Frau al secondo palo, Fadda, Fiori, ancora Fadda da fuori e Crobu con una punta velenosa.

Nella ripresa Atzeni al 3’ riaccende le speranze di rimonta cagliaritana, rese vane ancora dall’Oristano con Pippo Fois (doppietta) e capitan Barresi nel finale.

Per la società di Gianni Scanu è il primo trofeo in dieci anni di storia.

 

CUS ALL’ULTIMO RESPIRO – Con il 2-1 finale, la Coppa Italia femminile regionale è del CUS Cagliari che ha supera così l’A.S.D Arzachena 2015 nella finale di domenica a Nuoro, ancora una volta davanti al tutto esaurito.

[foto id=”293259″]

Vantaggio dell’Arzachena su rigore allo scadere del primo tempo con Lucia Balestri. Secondo tempo e pareggio 1-1 di Noemi Masala. Il CUS agguanta la coppa a 20″ dal termine con Roberta Garau.

Primo trofeo al primo anno di vita per la femminile di futsal, allenata dal giovane tecnico Simone Ruggiu, della gloriosa società universitaria del capoluogo.