“Che fine ha fatto Moby Dick?”: fino al 30 gennaio, aperte le iscrizioni al laboratorio

Sono aperte le iscrizioni per "Che fine ha fatto Moby Dick?", laboratorio di avvistamento teatrale diretto dall'attrice Sabrina Mascia.

Il laboratorio di propedeutica teatrale, che avrà una durata di 5 mesi, si svolgerà presso i locali dell’Associazione Culturale Tàjrà, in via Dante 15 a Cagliari, ogni martedì dalle 18.30 alle 20.30 a partire dal 4 febbraio, e terminerà il 30 giugno 2020 con un esito scenico.

Le iscrizioni devono essere fatte entro il 30 gennaio 2020 o recandosi presso il Teatro Alkestis (via Loru 31, Cagliari), dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00, o scaricando la scheda di iscrizione (cliccando qui) e inviandola via email compilata e firmata all’indirizzo info@teatroalkestis.it

A chi è rivolto il laboratorio?

Il laboratorio, che è rivolto a tutti coloro che vogliono rimettersi in gioco, contiene già nel titolo un’evocazione di colei che è l’incarnazione dell’immaginario, del mistero, dell’abisso… La balena bianca.

Che fine ha fatto Moby Dick? Ovvero che fine ha fatto la nostra immaginazione? Siamo pronti a stanarla, a darle la caccia semmai l’avessimo perduta?Siamo disposti a condividerla con altri?

Queste domande saranno la traccia su cui si baserà il percorso formativo al fine di far avvicinare, o meglio “avvistare,” il teatro, offrendo strumenti utili ad alimentare, recuperare, e prendersi cura di sé al fine di preservare l’immaginazione.

Ulteriori obiettivi saranno l’acquisizione di nozioni base della pratica teatrale, il miglioramento delle capacità di relazionarsi con gli altri e della conoscenza di se stessi, dei propri limiti per provare a superarli, divertirsi creativamente.

La tematica sarà affrontata con un approccio ludico, necessario e fondamentale per una propedeutica teatrale rivolta a tutti, senza limiti di età ed esperienza.

Quanto costa iscriversi a “Che fina ha fatto Moby Dick?”?

Il costo complessivo del laboratorio è di € 250.00. 

La quota potrà essere pagata in due rate (il 50% all’atto dell’iscrizione e il saldo entro il 30 aprile). Per chi scegliesse di pagare in un’unica soluzione il costo sarà di € 200.00 da saldare all’atto dell’iscrizione.

Numero minimo 12 partecipanti. Scadenza iscrizioni 30 gennaio 2020.

Per ulteriori informazioni e per scaricare la scheda di iscrizione e il calendario delle lezioni visitare il sito (cliccando qui) o chiamare al numero 070 306392 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00) o scrivere a info@teatroalkestis.it

Teatro Laboratorio Alkestis CRS – Centro di ricerca e sperimentazione

Teatro Laboratorio Alkestis CRS – Centro di ricerca e sperimentazione che dal 1983 opera a Cagliari nel campo della sperimentazione teatrale, pur nascendo come compagnia nel 1973 e rappresentando, di fatto, una delle più antiche realtà teatrali della Sardegna.

Dal 1987 la compagnia Alkestis si è particolarmente attivata nella formazione e diffusione della “cultura teatrale”. Nel 1991 ha acquisito e ristrutturato un proprio teatro, denominato Teatro Alkestis.

I suoi settori di intervento vanno dalla produzione e distribuzione di propri spettacoli, alla programmazione di percorsi teorico-pratici per la formazione degli attori e del pubblico, all’educazione teatrale nelle scuole, all’organizzazione di spettacoli e rassegne di teatro, cinema e musica, attività tutte che hanno contribuito in modo determinante a caratterizzare l’offerta culturale a Cagliari e in Sardegna.

Tra le attività particolare importanza ha avuto, e ancora ha, la produzione di numerosi lavori teatrali originali, espressione della cultura propria della Compagnia basata tanto sullo studio e l’approfondimento di diverse tecniche teatrali e parateatrali, quanto sulla ricerca delle connessioni fra queste e altre forme di espressione artistica e culturale.

Sabrina Mascia

Attrice, formatrice, presidente del Teatro Laboratorio Alkestis. Studia, collabora e ricerca dal 1995 in seno al Teatro Laboratorio Alkestis e al suo fondatore Massimo Michittu.

Nel 2000 viene diretta dal Maestro Alejandro Jodorowsky nello spettacolo “Opera Panica”, prodotto dal Teatro Alkestis. Negli anni partecipa ai laboratori organizzati dal Teatro Alkestis in collaborazione con Abani Biswas (India), Kalatharamgini Troupe (India), James Sloviak del New World Performance Laboratory, Antonio Catalano, Claudio Morganti, Andrea Meloni. Conduce laboratori teatrali per ragazzi e adulti.

Viene diretta in diverse produzioni dagli artisti Ornella D’Agostino, Andrea Meloni, Massimo Michittu, Claudio Morganti, Alejandro Jodorowsky. Inoltre, è stata regista degli spettacoli “In bilico distratto”, “Se alla lanterna della luna un attore”, “Girotondo”, “La jena di San Giorgio”, “L’Incantanebbia Kabarett”. Aggiunge alle esperienze artistiche anche una lunga esperienza nell’organizzazione di eventi teatrali e gestione del Teatro Alkestis.

Con il contributo di Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato alla Pubblica Istruzione, Sport e Spettacolo) – Regione Autònoma de Sardegna (Assessoradu de S’Istrutzione Pùblica, Benes Culturales, Informatzione, Ispetàculu e Isport) e Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura).