Cagliari: il 23 gennaio un “Aperitivo Culturale” al Museo Archeologico per presentare il volume di Carla Perra

Un “Aperitivo Culturale” per presentare al pubblico gli scavi eseguiti nella fortezza sardo-fenicia, fondata alla fine del VII secolo a.C., su un preesistente villaggio dell’età del Bronzo e ai piedi del Nuraghe. Il Polo Museale della Sardegna e il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, in collaborazione con l’Associazione Culturale Onlus Itzokor, giovedì 23 gennaio 2020, alle 17.30, nella Sala didattica del Museo, organizza un evento dal titolo “La fortezza sardo-fenicia del Nuraghe Sirai (Carbonia)”.

Nel corso della serata, l’Archeologa Manuela Puddu, Funzionaria responsabile del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, presenterà il volume di Carla Perra “La fortezza sardo-fenicia del Nuraghe Sirai (Carbonia). Il Ferro II di Sardegna”. Sarà presente l’autrice. Il libro, edito dal CNR –Istituto di studi sul Mediterraneo Antico, rappresenta un primo punto fermo sull’interpretazione dell’ultima fase della civiltà nuragica, il Ferro II, che va dal 730 al 550 a. C. ca., e della sua interazione con la comunità fenicia stanziata nel Sulcis. Carla Perra, Direttore scientifico dal 2008 dello scavo archeologico presso il complesso del Nuraghe Sirai e del settore storico e archeologico del Sistema Museale di Carbonia (Musei di Carbonia – SIMUC), che comprende il Museo Archeologico Villa Sulcis, il Parco Archeologico di Monte Sirai – Nuraghe Sirai e il Parco Urbano di Cannas di Sotto, propone nel volume la descrizione stratigrafica e l’interpretazione di tutti gli edifici e gli isolati scavati oltre a un’edizione integrale della produzione ceramica e un’analisi della tipologia insediativa, dell’architettura e del sistema territoriale nel quale l’insediamento si inserisce. Seguirà un aperitivo organizzato dall’ Associazione Culturale onlus Itzokor.

Info:

Museo Archeologico Nazionale di Cagliari

Tel. +39 070 60518248

e-mail: pm-sar.museoarcheo.cagliari@beniculturali.it