Cagliari. Al via l’International Job Meeting

Tutto pronto per l'International Job Meeting. Le porte della Fiera di Cagliari si  apriranno domani mattina martedì 28 gennaio per ospitare il più grande evento sul mercato del lavoro in Sardegna

Più informazioni su

Sono attese migliaia di persone che arriveranno per sostenere uno o più colloquio di lavoro. Quest’anno sono oltre sei mila duecento le figure ricercate dalle aziende. Un numero enorme, milleduecento figure professionali in più rispetto allo scorso anno.  Saranno tre giorni molto intensi in cui oltre ai colloqui di lavoro si terranno numerosi appuntamenti, convegni, workshop e seminari.

Una grande opportunità per imparare nuove cose, arricchirsi, fare esperienze, incontrarsi e confrontarsi, migliorare le proprie competenze. L’International Job meeting sarà anche l’occasione per fare il punto su ciò che succede nel mercato del lavoro anche a livello internazionale, sui corsi di studio e sulle figure professionali del futuro. Focus dell’edizione 2020 è creatività,  innovazione e made in Italy.

I primi appuntamenti sono previsti alle 9.30 ma, per chi ha ricevuto la mail di convocazione ai colloqui, le porte apriranno prima in modo da consentire a tutti di registrarsi (è necessario avere la carta di identità e la tessera sanitaria). I colloqui si svolgeranno nel padiglione I, i seminari si terranno nei padiglioni D e C (in quest’ultimo anche gli workshop e l’area creatività), nel padiglione G, al primo piano ci saranno gli enti di formazione e imprese mentre al secondo c’è l’area food.

Nel padiglione L è prevista  l’accoglienza scuole, in quello M l’esposizione “Nuragica”, nel padiglione E le forze armate e l’area sport e nella tendostruttura l’area imprese. Nel palazzo dei congressi si terranno gli incontri col grande pubblico e i seminari del Salone dello studente. Tutti gli appuntamenti si possono consultare nel sito dell’IJM: https://www.internationaljobmeeting.com/2020/programma/

 

Più informazioni su