Alghero. Consiglio Comunale “aperto” per affrontare il tema delle 4 corsie

Oggi, finalmente, un consiglio comunale aperto rappresentativo dell’unità del nord ovest della Sardegna. Ci auguriamo, peraltro, di non dover attendere tanto tempo perché il consiglio comunale affronti in seduta aperta anche altri importanti temi per la comunità, sanità in primis.
Mancano pochi chilometri al completamento di una strada la cui progettazione nasce negli anni ’80 prevedendo una strada a quattro corsie.

È importante ricordare questo a conferma del fatto che si tratta del completamento di una strada già progettata e in parte realizzata e non certo di un nuovo progetto.

Sbaglia chi ancora cerca ostacoli nel PPR: è chiara la posizione sempre espressa dal Comune di Alghero e dalla Regione, ieri con l’assessore Balzarini, oggi con l’Assessore Frongia, e il parere del CIPE del 2016 che non fanno alcun riferimento a un presunto contrasto con il Ppr.

E non è neanche una questione politica: sbaglia chi vuole buttarla in caciara, perché ci sono passati tutti i governi nazionali e regionali e diverse amministrazioni locali e, talvolta nonostante atti concreti a cui poi non vi è stato seguito.

Piuttosto dobbiamo rappresentare correttamente gli aspetti progettuali e territoriali affinché chi oggi ha delle perplessità tecniche possa superarle con elementi oggettivi e aderenti alla realtà.
Apprezziamo, quindi, il passo in avanti del Sindaco che, finalmente, ha abbandonato la fallimentare strategia del silenzio.

Usciamo dal teatro, e percorriamo tutte le strade istituzionali, a due o quattro corsie,  con il coinvolgimento di tutte le rappresentanze sociali del territorio, per raggiungere l’obbiettivo. Non c’ è alternativa a che la strada si concluda a 4 corsie.

I Consiglieri Comunali di
Per Alghero
Futuro Comune
Partito Democratico
Sinistra in Comune