Ultima tappa a Cagliari per il 377 Project di Sebastiano Dessanay

Il 377 project del musicista e compositore Sebastiano Dessanay giunge finalmente a Cagliari sabato 21 dicembre per la sua tappa conclusiva. Il capoluogo sardo, quindi, è il trecentosettantasettesimo comune visitato dall’artista sardo nel corso di un anno, nel quale ha girato interamente la Sardegna in bicicletta, per viverne e conoscerne la storia, la gente e le sue tradizioni. L’appuntamento è alle 10.30 presso il Palazzo Civico del Comune di Cagliari, in via Roma 145.

E’ stato un viaggio grandioso, umanamente potente, culturalmente inestimabile – racconta Dessanay – , il 377 è stata un’immersione capillare per la strade, per i comuni, per i suoni, per le genti di Sardegna, ma anche nelle sue difficoltà e problematiche. Un viaggio per cogliere ogni respiro, ma anche per lasciare un po’ di sé, con note, parole, sguardi e curiosità.”

377 project è un viaggio, un progetto creativo, compositivo, musicale, comunitario, un progetto di scambi e incontri con la popolazione sarda, ma anche un progetto ecologico, perché l’unico mezzo di trasporto utilizzato durante tutta la sua durata è stata la sola bicicletta. Ogni giornata caratterizzata del viaggio è stata occasione per studiare, per ricercare la giusta ispirazione in un costante processo creativo di condivisione. L’improvvisazione, caratteristica che contraddistingue il contrabbassista cagliaritano, da anni inserito nella scena jazzistica internazionale, é stato ingrediente fondamentale nel suo percorso di ricerca. Con sé, Dessanay, ha portato un bagaglio essenziale, un ukulele basso per allenare le dita, ma all’occorrenza anche strumento per suonare e interagire con i musicisti incontrati durante il lungo cammino, e per comporre i suoi frammenti sonori. Dal 2020 inizierà, inoltre, la fase produzione del disco e del libro, per i quali verrà aperta una apposita campagna di crowdfunding.

advertisement

Ogni giorno è stato per Sebastiano Dessanay una costante scoperta, una inesauribile fonte di ispirazione e di stimoli sotto il punto di vista culturale, sociologico e paesaggistico. Ogni singolo Comune della Sardegna è stato indagato con la medesima attenzione, con una apposita pagina dedicata sul blog costantemente aggiornato (www.377project.com): un diario multimediale, vero e proprio scrigno nel quale sono raccolti racconti di incontri, di musica e di emozioni.

L’ARTISTA – Sebastiano Dessanay è un compositore, contrabbassista e professore di musica residente a Birmingham (Regno Unito). Originario della Sardegna, la sua musica (registrata in diversi CD e regolarmente eseguita in prestigiose sedi internazionali) spazia dalla contemporanea al jazz, ed è caratterizzata da un forte senso della melodia e da una grande attenzione alle tessiture e atmosfere sonore. Il contrabbasso ha un ruolo preminente nella sua ricerca e le sue composizioni hanno spesso un carattere improvvisativo.