Tertenia: minorenne arrestato dai Carabinieri per spaccio di marijuana

Nell’ambito di mirati servizi finalizzati a reprimere i reati in materia di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Tertenia hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio di “marijuana” un giovane “pusher” 16enne.

I Carabinieri, al termine di un servizio di osservazione lungo le vie del centro, hanno sorpreso il minore proprio nell’atto di cedere ad un 19enne una dose di “marijuana” già confezionata. La perquisizione personale ha permesso di recuperare ulteriori tre dosi già confezionate e sicuramente destinate allo spaccio, nonché diverse banconote ritenute il provento dell’illecita attività. Il ragazzo è stato condotto presso la propria residenza e affidato ai genitori con l’obbligo di tenerlo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile. L’acquirente, invece, è stato segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Nuoro. Nel corso dei prossimi giorni, i controlli da parte dei Carabinieri continueranno in tutte le aree sensibili del centro e della periferia di Tertenia.