Sassari: il 22 dicembre alla Pinacoteca Nazionale l’esposizione de “L’Adorazione dei Pastori” di G.A.Sanna

Una giornata esclusiva per vivere il Natale al museo. Domenica 22 Dicembre 2019, nelle sale della Pinacoteca nazionale di Sassari, con apertura straordinaria dalle 9.00 alle 13.00, verrà presentato un percorso tematico legato alla natività con un dipinto della collezione di G..A. Sanna dal titolo “L’ Adorazione dei pastori”.

Per l’occasione verrà esposta accanto al grande dipinto, per poterne apprezzare tutti i particolari minuziosi e i dettagli incisi, una stampa del ‘600, eseguita dal pittore francese Francois Langot, e ritrovata presso un antiquario italiano in Emilia Romagna. L’opera mostra la composizione centrale del dipinto di Raffaello. Con l’esposizione della stampa verrà svelato un altro particolare originale della composizione, già nota al pubblico come copia di un Raffaello, frutto di una ricerca condotta dalla Direttrice della Pinacoteca, Giannina Granara.

La matrice da origine ad una stampa in cui sono inseriti i nomi “Langot sculp” e “Alex Boudan”, entrambi posizionati nella parte anteriore bassa dell’opera. Con Langot si intensifica il numero degli artisti che si dedicano alla riproduzione delle opere del grande Raffaello Sanzio, a dimostrazione della grande notorietà del capolavoro Raffaellesco del quale sono andate perse le tracce dopo la Rivoluzione Francese.

Ingresso gratuito.