Putifigari: il 7 dicembre la presentazione di “visioni Sarde”

Il Comune di Putifigari presenterà sabato 7 dicembre “Visioni Sarde”. La proiezione segue di un giorno quella di Illorai e sarà in concomitanza con la “Prima rassegna cinematografica del Margine” di Bortigali anch’essa incentrata sui cortometraggi di qualità proposti da “Visioni Italiane”.

Il suggestivo centro dell’entroterra algherese dedicherà due serate al progetto regionale pilotato dal presidente del Circolo “Su Nuraghe di Alessandria. La prima, quella di sabato prossimo, è dedicata ai cortometraggi legati all’immigrazione, al multirazzismo e all’integrazione. Tematiche queste, affrontate da Chiara Porcheddu in “Dans l’attente“, Sergio Falchi con “Eccomi” e Sergio Falchi nel corto “La notte di Cesare“.

Dans l’attente” di Chiara Porcheddu. La sensazione di attesa e di sospensione temporale di chi – in un centro di accoglienza – si è lasciato alle spalle una vita e non è ancora entrato nella nuova.

Eccomi (Flamingos)” di Sergio Falchi. Quando la realtà bussa alla porta di un vecchio pescatore nei panni di una giovane migrante, le sue convinzioni e la sua indifferenza vengono messe in discussione. Sarà la natura, infine, a ispirargli una nuova intima consapevolezza.

 “La notte di Cesare” di Sergio Scavio. Cesare è un uomo anziano e solitario. Una sera la sua vicina di casa gli chiede di badare a suo figlio Kadim. Tra i due si creerà un rapporto che travalica l’età e le differenze culturali.

Per andare a vederli, l’appuntamento è fissato a sabato 7 dicembre, ore 18:40 presso l’auditorium comunale.

Con preghiera di pubblicazione porgo i migliori saluti,

Cav. Sebastiano Tettei

Presidente del Circolo “Su Nuraghe” di Alessandria