Politica regionale: Giagoni (Lega) e Satta (PSd’Az) sulle assunzioni di Forestas

Ci preme sottolineare, e i colleghi in questione lo sanno bene, che in seguito alla sentenza del tribunale di Nuoro numero 112 dell’agosto  2019, che ha di fatto impedito che l’agenzia continuasse ad operare assunzioni a tempo determinato, portando l’attuale maggioranza a reperire in bilancio i fondi per stabilizzare 1.160 precari semestrali entro gennaio 2020, operazione che verrà effettuata tramite delibera dalla stessa Giunta.

Affermano gli esponenti:

Tale sentenza ha fatto sorgere dei forti dubbi interpretativi riguardo la fattibilità delle assunzioni trimestrali, da sempre attivate nei comuni sopraccitati in base ad accordi fra gli stessi e la regione Sardegna, tanto che lo stesso ufficio legale e gli attuali massimi funzionari di Forestas hanno sempre dichiarato l’estensibilità della succitata sentenza anche ai trimestrali in questione. Sabato mattina, in una riunione congiunta delle commissioni II e IV, all’unanimità si è deciso di dare indirizzo alla Giunta e al presidente affinché si adoperino immediatamente insieme a Forestas e ASPAL per attivare le procedure di assunzione dei trimestrali.

Proseguono i due esponenti:

Invitiamo pertanto i colleghi del centro-sinistra ad astenersi dall’esprimere giudizi assolutamente falsi sull’operato dell’attuale maggioranza, che ha il merito di aver cercato di dare risposte certe e immediate, nonostante le difficoltà causate dall’interpretazione della sentenza del tribunale. Nei prossimi giorni, in seguito alla nomina del nuovo commissario di Forestas, sarà nostra premura far sì che la situazione venga definitivamente risolta e i lavoratori aventi diritto possano usufruire dei 3 mesi di lavoro – concludono i consiglieri.