Le Rubriche di Sardegna Reporter - Associazioni-Sindacati

Milis: imprese artigiane sarde a confronto con l’Assessore all’Artigianato Chessa

Assemblea pubblica regionale sabato 14 dicembre dalle ore 12:00 a Palazzo Boyl. Sarà presentato il dossier “Ripartire dall'artigianato, per far ripartire la Sardegna”, analisi degli ultimi 10 anni del comparto.

Ripartire dall’artigianato, per far ripartire la Sardegna” è il titolo dell’incontro pubblico con le imprese artigiane, organizzato da Confartigianato Imprese Sardegna, in programma sabato 14 dicembre a Milis (OR), con inizio dalle ore 12:00, presso la sala riunioni del Palazzo Boyl.

Guidati dal Presidente Regionale di Confartigianato Imprese Sardegna, Antonio Matzutzi, e dal Segretario Daniele Serra, gli artigiani provenienti da tutta la Sardegna si confronteranno con l’Assessore Regionale all’Artigianato, Gianni Chessa, sulle opportunità di un settore con più di 35mila imprese e circa 100mila addetti e sulle problematicità che, da troppo tempo, limitano lo sviluppo e la crescita dell’edilizia, dell’autotrasporto, dell’agroalimentare, dell’impiantistica, dell’artistico, del digitale e di tutte le altre imprese che, nel totale, rappresentano oltre il 25% della forza produttiva isolana.

Durante l’iniziativa verrà presentato il rapporto regionale, elaborato per l’occasione dall’Ufficio Studi di Confartigianato Sardegna, con i dati che analizzeranno la situazione degli ultimi 10 anni del settore, e che scatterà la fotografia dell’attuale dello stato delle imprese artigiane sarde, con alcuni focus specifici su settori strategici per l’economia della nostra regione. Successivamente spazio al ragionamento sulle prospettive del comparto e del suo rilancio, e dialogo sulle proposte che andranno a toccare argomenti quali leggi di settore, incentivi, lavoro, formazione, credito anche in vista della prossima Finanziaria Regionale 2020.