Ferriera, UILM: “Definito il testo d’ipotesi d’accordo sindacale, ora servono garanzie”

Lo dichiara Guglielmo Gambardella, Responsabile nazionale UILM del settore siderurgico.

Nel confronto odierno con i vertici di Arvedi presso il Ministero dello sviluppo Economico – continua – abbiamo chiesto chiarimenti, modifiche e integrazioni al primo testo di ipotesi di accordo proposto nell’incontro della scorsa settimana. A integrazione dell’accordo sindacale – prosegue – abbiamo bisogno che Regione FVG, Comune di Trieste e Autorità Portuale formulino nell’AdP le dichiarate proposte occupazionali più volte dichiarate rispetto allo sviluppo futuro della logistica dell’area interessata. È necessario – sottolinea – che tutti i lavoratori abbiano la garanzia di un’occupazione nel corso dell’attuazione del Piano Industriale e nella durata dell’AdP. Auspichiamo – conclude – che le istituzioni recepiscano le nostre richieste e le inseriscano nel testo definitivo dell’AdP.

Nei prossimi giorni si terrà l’assemblea con i lavoratori per illustrare i contenuti dell’ipotesi di accordo, che sarà sottoposta a referendum in prospettiva della convocazione dell’8 gennaio da parte del ministro Patuanelli.