Diritti Umani: 71 anni e ancora non sono un diritto per tutti

Più informazioni su

10 dicembre 1948, 10 dicembre 2019. Sono 71 anni che i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani sono stati dichiarati, ma ancora per centinaia di milioni di persone sono tutti da conquistare. Per questo motivo la loro divulgazione è diventata una necessità assoluta anche nelle nostre città.

Lo sanno bene i volontari di Uniti per i Diritti Umani decisi ad onorare questa data storica con una settimana di iniziative in tutta la Sardegna. Con diverse distribuzioni dei libretti “Che cosa sono Diritti Umani?” all’ingresso della Fiera Natale e in un liceo di Cagliari, una conferenza in un liceo di Oristano e le distribuzioni nelle strade di Olbia e Nuoro, dove decine di commercianti verranno informati e coinvolti nella divulgazione dei libretti ai loro clienti, si parlerà di Diritti Umani con centinaia di persone, soprattutto giovani, facendo in modo che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard: “I Diritti Umani vanno resi una realtà e non un sogno idealistico”.

Sono trascorsi 71 anni da quella storica data e ancora questo sogno è lungi dal diventare una realtà; a dare uno sguardo ai problemi che affliggono il pianeta, sembrerebbe che si stia allontanando di più: da sempre interessi economici e di potere hanno governato il mondo, privilegiando gli interessi ora di questa ora di quella superpotenza, a discapito del bene comune. Centinaia di milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà anche nelle nazioni “ricche”; decine di guerre locali creano condizioni di instabilità in intere aree geografiche, causando migrazioni di centinaia di migliaia di persone costrette a scappare alla ricerca di una vita degna di essere vissuta; mai come in questo secolo il futuro del pianeta è a rischio a causa dell’inquinamento ambientale provocato da politiche industriali il cui unico scopo è produrre utili anche a discapito del futuro della stessa umanità.

Che fare? Il rispetto dei trenta articoli della Dichiarazione Universale sarebbe la soluzione per tutti i problemi che assillano l’umanità. 71 anni fa la saggezza dei legislatori aveva indicato la via maestra per evitare questo sfascio sociale, a noi la volontà di seguire quei consigli e assicurare un futuro a questo pianeta malato.

Più informazioni su