Bitti. Sabato 14 il ricordo del compaesano Vittorio Sella: storico, giornalista e insegnante

A poco più di un anno dalla scomparsa di Vittorio Sella, l'Amministrazione comunale di Bitti ha organizzato per sabato 14 dicembre, alle ore 18,30 nel salone parrocchiale in Corso Vittorio Veneto, un incontro per ricordare la figura dello storico, giornalista, intellettuale e insegnante.

A poco più di un anno dalla scomparsa di Vittorio Sella, l’Amministrazione comunale di Bitti ha organizzato per sabato 14 dicembre, alle ore 18,30 nel salone parrocchiale in Corso Vittorio Veneto, un incontro per ricordare la figura dello storico, giornalista, intellettuale e insegnante. Di Vitoriu, così lo chiamavano tutti a Bitti, suo paese natale, parleranno Giacomo Mameli, collega giornalista ai tempi dell’esperienza maturata tra le pagine dell’Unione Sarda, Bustianu Cumpostu, amico e compagno di studi universitari a Cagliari, e poi Diegu Asproni, artista bittese che con Vitoriu ha condiviso una lunga amicizia e tanti anni di insegnamento.

Durante l’iniziativa sarà inoltre proiettato un video racconto, tra musica e poesia, curato da Angelo Canu dell’Ufficio della lingua sarda. Ennio Santaniello si esibirà invece suonando alcuni pezzi tratti dalle poesie di Vitoriu. I lavori saranno aperti e coordinati dall’assessora della Cultura, Ivana Bandinu.