A Nurri il 22 dicembre si conclude la settima edizione di “Saboris Antigus”

La settima edizione di Saboris Antigus, che ha coinvolto per questa edizione ben sette comuni (Gergei, Nurri, Suelli, Selegas, Siurgus Donigala, Serri e Guasila), si conlude domenica 22 dicembre a ridosso delle festività natalizie, con il paese di Nurri in festa.

Tra artigianato di qualità, buon cibo, mostre permanenti, la lavorazione del formaggio e della pasta, la cottura del pane all’aperto e i laboratori di ceramica, ci sarà la possibilità di fare gite in bicicletta, con al passeggiata ecologica per adulti e bambini. Ma non solo: sarà presente un bus navetta per visitare la cooperativa unione pastori, il molino biologico “La Pietra e il Grano” di Angelo Anedda, la fungaia “DNURRI” di Marco Marcialis, e il lago Flumendosa.

“Con Saboris Antigus, ormai alla settima edizione – ha commentato il sindaco Antonello Atzeni – si consolida e fortifica un rapporto tra due territori limitrofi. Una grande occasione per far conoscere i nostri paesi all’esterno, mediante la promozione di eventi turistici e culturali, artistici ed enogastronomici”.

MANIFESTAZIONI E MOSTRE PERMANENTI.

Sala del Comune: Mostra di pittura di Orlando Tocco di Nurri; Via Cagliari: laboratorio del Pane e della Pasta con cottura del pane all’aperto; Corso Italia: laboratorio della lavorazione del Formaggio; Corso Italia: laboratorio del torrone con tecniche tradizionali; Corso Italia: laboratorio di Ceramica dei ragazzi della scuola dell’Istituto Comprensivo “Prof.Luigi Pitzalis” di Nurri; Corso Italia: Dimostrazione di tiro con l’arco Arcieri Medievali Funtana Onnis – Guasila. Dalle 15 in Piazza Municipio: Balli sardi con Luca Schirru e altri organettisti lungo il Corso Italia e Simone Murgia con l’armonica a bocca. Dalle ore 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 presso piazza Ingrao: animazione con figuranti e la casa di Babbo Natale organizzato dalla Ludoteca comunale e Saggi dei ragazzi dell’associazione sportiva Andromeda. Durante tutta la giornata di domenica 22 sarà chiuso al traffico il tratto del Corso Italia (piazza ex distributore Esso – Municipio – Chiesa San Michele), nello stesso tratto e nei parcheggi antistanti al Parco Sardajara saranno presenti venditori ambulanti di prodotti tipici, artigiani, hobbisti ecc.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA. 

Ore 9.30 Apertura della Manifestazione; ore 10 Pedalata ecologica per le vie del paese per bambini con partenza e arrivo in Piazza Casula, a cura della Associaz. MTB Nurri-Orroli. Dalle 10.15 Pedalata ecologica nel territorio Comunale per adulti con partenza e arrivo in Piazza Casula, a cura della Associaz. MTB Nurri-Orroli; ore 10.30/11.30 Gita in battello sul Lago Flumendosa; ore 11 Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo; ore 10- 13 Visita presso la fungaia “DNURRI”: i funghi “SCHIITACHE” loc. Sant’Ambrogio; Visita Cooperativa Unione Pastori Nurri zona artigianale; Visita Molino Biologico “La Pietra e il Grano” di Anedda Angelo zona artigianale; ore 10.30 – 13 Intrattenimento con i balli sardi tradizionali lungo il Corso Italia. Ore 13Pranzo organizzato da Proloco di Nurri, possibilità di ristorazione anche da Ristorante “Istellas”, Ristorante Pizzeria “La Stazione”, Pizzeria “Sa Muraglia”, Bar San Michele. Dalle ore 15 alle ore 18, esibizione lungo il Corso Italia della Banda Musicale Cossu-Brunetti di Nurri, del gruppo Folk 78 Nurri, di altri gruppi folk e del Coro polifonico San Michele di Nurri. Ore 17 Novena nella parrocchia San Miche Arcangelo. Dalle ore 17.30 alle19.30 Corso Italia – fronte Chiesa – Musica etnica con il gruppo ZENIAS. Durante la giornata della manifestazione sarà presente un bus navetta per visitare la cooperativa unione pastori, il molino biologico “La Pietra e il Grano” di Angelo Anedda, la fungaia “DNURRI” di Marco Marcialis, e il lago Flumendosa.