Vikey presenta a Cagliari il futuro dell’accoglienza: case vacanze e hotel si aprono da app 

Vikey ha rivoluzionato il settore dell’ospitalità introducendo il self check-in per case vacanze, hotel e B&B

Più informazioni su

Una soluzione hardware e software grazie a cui gli ospiti ricevono le “chiavi virtuali” della stanza o appartamento prenotato, prima del soggiorno, direttamente sul proprio cellulare.

 Ospiti che hanno smarrito le chiavi, aereo in ritardo o prenotazioni last minute? Da oggi tutto questo non sarà più un problema perché Vikey, startup specializzata in self check-in presenta ufficialmente, in occasione di Extra2019 – Il Salone Nazionale del Turismo Extra-Alberghiero di Cagliari Vikey Lock che rende l’apertura di case vacanze, hotel e B&B, smart, veloce e sicura, eliminando del tutto le chiavi.

Dal 15 all’17 novembre, Vikey sarà presente a Cagliari allo stand B28 dove sarà possibile provare come funziona il self check-in, dalla burocrazia all’ingresso nell’appartamento.

Vikey

In occasione del panel del 15 novembre alle ore 16.30 “Abbattere tempi e costi dell’accoglienza: dal check-in al self check-in” Flavio Veccaro, Sales Manager di Vikey, illustrerà come la tecnologia viene in aiuto agli host perché offre alcuni strumenti per semplificare le operazioni pre, durante e post check-in. Il tema è di estrema attualità. Da recenti studi è emerso che la percezione degli ospiti riguardo alle strutture in cui soggiornano è fortemente influenzata dalle soluzioni tecnologiche adottate dalle stesse: le reputano elementi imprescindibili della loro esperienza di viaggio e chiedono che i gestori continuino ad investire il tal senso.

Come funziona Vikey?

CHECK-IN ONLINE

Le prenotazioni ricevute tramite Booking.com, Airbnb o altri portali vengono sincronizzate sulla piattaforma Vikey. L’host può comunicare – tramite mail, sms o messaggi whatsapp automatizzati – con il guest e chiedergli di completare il check-in prima dell’arrivo in struttura, proprio come un check-in aereo.

Nello specifico, l’host può richiedere di:

  • Ricevere i documenti di identità. L’ospite compila tutte le informazioni relative al documento e invia una sua foto «selfie» insieme all’ID per l’autenticazione online che viene effettuata dall’host. Vikey poi invierà i documenti in automatico al Portale Alloggiati Web della Polizia di stato entro i termini previsti dalla legge
  • Ricevere qualsiasi tipo di pagamento, anche la tassa di soggiorno, direttamente sul proprio conto bancario.
  • Sottoscrivere online un contratto tramite firma digitale OTP (one time password). Sempre in fase di check-in, l’ospite potrà acquistare servizi aggiuntivi come transfer, cene, biglietti per musei e molto altro.

APERTURA DE REMOTO

Una volta che il guest avrà completato il check-in online, riceverà un link con i tasti di apertura per aprire portone e porta. In alternativa il proprietario potrà aprire le porte tramite APP o ricevendo la citofonata dell’ospite direttamente sul cellulare e aprendo con i tasti 5 e 8.

L’apertura del portone è resa possibile grazie ad alcuni dispositivi IoT che si installano dentro casa, senza dover richiedere permessi condominiali, vicino la cornetta citofonica: Vikey Mini e Vikey Full. Vikey Lock invece è una serratura smart che si installa sulla porta, al posto della tradizionale serratuara andando ad eliminare le chiavi. Un delle principali preoccupazioni degli host e che le chiavi possano essere smarrite o dimenticatre dentro casa, con notevoli disagi per tutti.

Vikey dunque, come un vero Web Concierge, segue l’ospite dalla prenotazione fino alla fine del soggiorno e permette all’host di risparmiare tempo e denaro.

Scopri di più sul canale Youtube.

Informazioni su Vikey

Vikey – startup parte del portafoglio di LVenture Group – ha rivoluzionato il settore dell’ospitalità, digitalizzando completamente il check-in ed eliminando le chiavi per case vacanze, hotel e B&B.

Grazie a Vikey, infatti, gli host possono aprire agli ospiti tramite app o permettergli di accedere in totale autonomia con il solo uso del cellulare. Inoltre, Vikey automatizza la burocrazia del check-in facendo sì che ogni aspetto venga gestito online, prima dell’arrivo degli ospiti: dall’invio dei documenti al Portale Alloggiati, al pagamento della tassa di soggiorno fino alla firma del contratto di locazione o di termini e condizioni. In questo modo gli host possono gestire le proprie strutture ovunque si trovino e contare su un notevole risparmio di tempo e costi.

Vikey è presente in 5 Paesi con più di 2.000 dispositivi installati, per un totale di 40.000 ospiti gestiti al mese e un risparmio complessivo per gli host al mese pari a 335.000 €.

Più informazioni su